PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI ALDO MASULLO “L’ARCISENSO”

cover masullo

“L’Arcisenso” di Aldo Masullo il 3 aprile alla Feltrinelli Napoli comunicato stampa 23 marzo 2018 “L’Arcisenso. Dialettica della solitudine” di Aldo Masullo (Quodlibet edizioni) sarà presentato martedì 3 aprile alle ore 17:30 a Napoli, presso La Feltrinelli piazza dei Martiri. Con l’autore interverranno Giuseppe Cantillo, Gennaro Carillo e Matteo Palumbo, moderati da Alessandro Barbano. Dall’erotica di Lucrezio e di Bruno alla dialogica di Pirandello e di Croce, nelle grandi filosofie della vita viene sempre adombrata la malinconica idea che, per dirla con Derrida, “niente è toccato da una carezza”. Su questo punto, decisivo per l’antropologia fenomenologica, aveva richiamato l’attenzione Merleau-Ponty nel suo ultimo libro, osservando che toccare un altro uomo è toccarne il corpo, sentir-si toccarlo, e tuttavia mai sentire il sentir-si toccato di lui, mai dunque toccarne non il corpo ma lui stesso. Non si esiste, se non si sente di esistere, ma il sentir-si dell’altro mai io potrò sentirlo, così come nessun altro potrà sentire il mio sentir-mi. Il Sentir-si, l’Arcisenso, è “l’Intoccabile”. Alla luce di questa sottile ma inoppugnabile consapevolezza, si scopre alle radici dell’esistenza la fondamentale dialettica della solitudine. L’io, costituitosi nella relazione con altri, presto si accorge che essa non può attuarsi pienamente, come intimità autentica, trasparenza senza opacità. Allora, corrottosi il desiderio di relazione nell’antagonismo sociale, l’io tende ad abbandonarsi all’odio o cedere alla castrante paura dell’intimità. D’altra parte, paradossalmente, è per l’impossibilità della relazione che il teatro del mondo vive, drammatica pluralità di attori: l’insuperabile solitudine d’ognuno assicura la non riducibilità dei molti a esistenziali fusioni e li oppone al totalitario dominio dell’uno. Aldo Masullo L’Arcisenso. Dialettica della solitudine Quodlibet, 2018, pp. 208 € 20

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *