A NAPOLI LA NOTTE NERA DELLE ORDINANZE

foto-lopa-catapano-2016-680x365-250x250-Medium

Lopa  Catapano Savoia (FdI): Riteniamo che per il bene della città e del suo tessuto socio economico, le istituzioni locali debbano trovare una sintonia tra di loro con l’ascolto e l’ ausilio delle associazioni di categoria, utilizzando il metodo della concertazione,  al fine di favorire la ripresa e soprattutto dando più chiarezza al burocratese a cui i napoletani hanno assistito in questi giorni.

Lopa (Destra Sociale): In questo momento cosi delicato per la comunità  mondiale, il Mezzogiorno con Napoli Capitale, deve essere il motore di sviluppo socioeconomico e culturale per vincere la battaglia al covid-19

Ora basta litigi tra le istituzioni. Mentre il Sindaco De Magistris e il Governatore della Campania De Luca, litigano a suon di delibere ed ordinanze, per accaparrarsi i titoli dei giornali e qualche voto migliaia di imprenditori, commercianti, artigiani, ristorazione e cittadini si trovano in balia di una situazione anomala, con normative che cambiano di ora in ora, e tutto questo dopo una chiusura di più di due mesi e con una sostanziale contrazione e compressione economica senza eguali negli ultimi 10 anni. Riteniamo che per il bene della città e del suo tessuto socio economico, le istituzioni locali debbano trovare una sintonia tra di loro con l’ascolto e l’ ausilio delle associazioni di categoria, utilizzando il metodo della concertazione,  al fine di favorire la ripresa e soprattutto dando più chiarezza al burocratese a cui i napoletani hanno assistito in questi giorni, con un caos normativo, in una situazione surreale dove i  costi di riapertura saranno superiori a quelli affrontati in questi due mesi di chiusura e sono parecchi quelli che, a Napoli, in crisi di liquidità, hanno deciso di non riaprire, per aspettare l’erogazione di presunti aiuti. Perché tirare su le serrande non significa certo tornare agli incassi medi pre-Covid, c’è bisogno di essere accompagnati fino al ritorno alla normalità. Abbiamo chiesto un’ulteriore ed determinato intervento del Prefetto e del Viminale, per fare chiarezza sulla emorragia e sovrapposizione di ordinanze delibere,  in questo momento particolare dove bisogna stare al fianco dei commercianti, degli imprenditori, di tutti i settori. Ci auguriamo che tale richiesta possa essere accolta, per stare vicino alle categorie che vivono un forte stato di disagio,  e quanto prima si possa fare chiarezza.  Questo è quanto dichiarato dagli esponenti partenopei del Partito di Giorgia MELONI,Rosario LOPA Alfredo CATAPANO Nello SAVOIA. In questo momento cosi delicato per la comunità  mondiale, il Mezzogiorno con Napoli Capitale, deve essere il motore di sviluppo socioeconomico e culturale per vincere la battaglia al covid-19. Cosi ha concluso l’esponente della Destra Sociale Napoletana,Rosario LOPA.

           

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *