AL “PIATTO MATTO” LA TRE GIORNI PER “BIRROZZAFEST”

Staff Piatto Matto

Piatto Matto” il gesto concreto del progetto “Policoro” della Diocesi di Caserta è un ristorante molto speciale, aperto dalla cooperativa sociale “I Fiori della Mowha” (l’Associazione nata nel gruppo Scout San Nicola La Strada 1, mira all’inserimento lavorativo di categorie disagiate e non, di cui fanno parte alcune ragazzi con la Sindrome di Down). Nell’accogliente sede di Vicolo Cimabue (traversa di via Tanucci) a Caserta, lo staff di Piatto Matto ha organizzato una tre giorni denominata “Birrozzafest”, parafrasando la famosa manifestazione tedesca “Oktoberfest”. Il locale inaugurato il 19 marzo del 2016 non per la festa del papà o per l’onomastico di qualcuno, ma perché il 19 marzo di 23 anni fa è successo qualcosa di aberrante che ha dato inizio a qualcosa di positivo, a un rinnovamento, a un cambiamento radicale nel modo di pensare al nostro territorio. Don Peppino Diana veniva brutalmente ucciso dalla camorra, ma da quel momento un fervore di rinascita si è acceso nelle coscienze, una nuova primavera si è realizzata da Casal di principe a Sessa Aurunca, da Benevento ad Avellino da Battipaglia a S. Nicola La Strada. Lo staff di Piatto Matto vi aspetta nei giorni 27-28 e 29 ottobre.

 

cordialità Marco LUGNI

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *