ALLA “GOLDONI” DI VENEZIA SI PRESENTA L’ULTIMA RACCOLTA DI POESIE DI RENATO ROMANO, “PRIGIONIERO AD AUSCHWITZ”

 

 

Venerdì 29 settembre 2017, ore 18,30

Libreria “Goldoni”

Calle dei Fabbri 47/42/43 San Marco  – Venezia

Ingresso gratuito

Info: venezia@libreriagoldoni.it  –  Tel.: 041-5222384

Web: http://librogold.com

Facebook: @libreria.goldoni

 

Riparte il tour di presentazioni dell’ultima raccolta di poesie di Renato Romano dopo la breve pausa estiva, una delle giovani voci della nuova poesia di oggi, presente nel Compendio degli Autori Italiani del Secondo ‘900 e nato a Venezia nel 1967.

Venerdì 29 settembre prossimo, presso la Libreria “Goldoni” di Venezia, alle ore 18,30 , si presenterà al pubblico la silloge del giornalista e scrittore Renato Romano, “Prigioniero ad Auschwitz”  poesie, 1990-2004, in giro in tutta Italia da circa tre anni.

La raccolta è edita nella collana “Tracciare Spazi” della Casa editrice Europa Edizioni, la cui distribuzione è a cura di Messaggerie libri del Gruppo editoriale Feltrinelli.

La silloge è suddivisa in quattro sezioni tematiche: VITA, AMORE, FANTASIA, L’ESTATE.

Il florilegio prende il titolo da una singola lirica tra le tante altre, ispirata agli orrori e alle atrocità del più noto campo di concentramento al mondo, conosciuto nella Storia come campo di morte. Con questo titolo il testo si fa carico di rendere omaggio, ma soprattutto di ricordare, i tantissimi milioni di Ebrei deportati nei campi di sterminio nazisti nel periodo della seconda guerra mondiale.

Autrice della prefazione è la Prof.ssa Flavia WEISGHIZZI, critico letterario ed editor del testo.

Relazionerà con il pubblico e l’Autore presente in libreria lo scrittore Natale LUZZAGNI, direttore editoriale del Magazine di Arte e Letteratura “LA NUOVA TRIBUNA LETTERARIA”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *