ALLAGAMENTI VOLTURNO, DANNI ALLE AZIENDE AGRICOLE PATRICIELLO: “ATTIVARE SUBITO STATO DI CALAMITÀ”

aldo-patriciello

 

 

 

BRUXELLES, 20 NOVEMBRE 2018Non è accettabile che in poche ore i sacrifici e il lavoro di anni possano essere spazzati via dalla pioggia. L’agricoltura e la zootecnia dei terreni inondati dal fiume Volturno ha subito danni enormi, mettendo in ginocchio l’economia di molti, troppi, Comuni. Un danno sproporzionato rispetto alla quantità di pioggia caduta in questi giorni, seppur abbondante”. Così Aldo Patriciello, europarlamentare e membro del Partito Popolare Europeo, in una nota inviata alla stampa a proposito degli allagamenti avvenuti nelle ultime ore in molti Comuni della zona del Volturno. “Voglio esprimere piena e sincera solidarietà alle tante imprese pesantemente colpite – ha dichiarato Patriciello – nonché a tutti gli amministratoti e i cittadini dei Comuni interessati. È necessario attivare subito lo stato di calamità naturale: il settore agricolo e zootecnico dei territori del Volturno – ha concluso – ha bisogno di aiuto immediato, di sopralluoghi per la ricognizione dei danni e di assistenza tecnica per le esigenze delle imprese coinvolte”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *