BAIA DOMITIA, TUTTO CHIUSO NELLA PASQUETTA

BAIA DOMITIA CELLOLE

 

Caserta –  Anche il primo dei numerosi  ponti  è decollato dovunque tranne che a Baia Domitia, ove regolarmente tutto era ancora inibito a villeggianti, turisti ed ai proprietari delle seconde case. Lidi Balneari, Attività Commerciali, Ristoranti regolarmente chiusi, nonostante l’invito della Cisas a tenere aperto.

Non pochi proprietari di abitazioni, arrivati in zona per passare il week end, sono dovuti recarsi, per pranzare, nei Comuni vicini. Parecchi di essi, specie casertani, si sono spostati a gruppi organizzati nelle vicine Formia e Gaeta, ove invece hanno trovato ospitalità, buoni servizi e prezzi convenienti.

La Segreteria della Cisas si augura che, nei prossimi ponti, possa iniziare l’apertura, almeno graduale, della stagione balneare anche in Baia Sud, ove vi sono parecchi centinaia di proprietari di seconde case.

La Cisas ricorda anche che necessita una pulizia generale, specie nella strade interne, nonchè il potenziamento dell’ Illuminazione e del Verde pubblico, senza dimenticare le assunzioni di Vigili Estivi per meglio controllare la zona interna di Baia Domitia.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *