Bicinsieme 2012, migliaia i partecipanti

 

Bicinsieme 2012 Villa Literno Don Peppe e Gino Mercurio

Bicinsieme 2012 Villa Literno gruppo

Grosso successo per Bicinsieme 2012, passeggiata in bicicletta organizzata dalla Caritas Parrocchiale di Villa Literno per il giorno del primo maggio. Circa 500 persone hanno prenotato il numero di iscrizione per raggiungere in sella la Madonna del Pantano, ma – una volta giunti a destinazione – si sono aggregati amici e parenti, i quali, meno sportivi ma più pragmatici, hanno però avuto il merito di portare le vettovaglie per il pic nic. All’ora di pranzo nella struttura si potevano quindi contare non meno di duemila persone.

Soddisfatti il coordinatore della Caritas, Gino Mercurio, e il parroco don Giuseppe Cartesio, presidente spirituale dell’associazione, che hanno sottolineato come ci sia stata una risposta quasi superiore alla tradizionale “scampagnata” del martedì in Albis.
Nessun problema durante i circa 20 chilometri del tragitto in bici, grazie alla collaborazione dei volontari parrocchiali, degli ausiliari del traffico e delle altre associazioni che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione: per il pronto soccorso e la prima assistenza, coinvolte le associazioni “Croce Rossa d’Italia” di Villa Literno e il “Wwf” di Qualiano.
“Molto positiva la collaborazione fra le varie realtà associative del territorio – ha specificato il presidente Mercurio – per questo ringrazio in particolare i volontari della locale Croce Rossa, che per la prima volta sono stati coinvolti nelle nostre iniziative: spero sia il primo passo di una lunga collaborazione”.
La somma raccolta sarà destinata dalla Caritas alle attività sociali a scopo benefico: prossimo appuntamento, la gita per disabili a Sorrento, con pranzo sociale.
 

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *