CAIAZZO -ALTRO PARCHEGGIO, UN’IDEA PER PORTAVETERE

 

GIAQUINTO STEFANO

 Dopo il parcheggio multipiano inaugurato nel luglio 2010 l’amministrazione comunale di Caiazzo ha in mente la progettazione di un’altra grande opera, un’infrastruttura che rappresenterà per la viabilità di Portavetere un vero e proprio polmone. Ci riferiamo ad un’altra area di parcheggio che il gruppo guidato dal sindaco e consigliere provinciale Stefano Giaquinto realizzerà grazie a un finanziamento regionale. Si tratta di un’opera che venne progettata con l’ingresso dalla stazione ferroviaria e l’uscita dal Larghetto delle Fornaci che negli anni è stato oggetto di numerosi ricorsi e oggi finalmente potrebbe essere trovata la soluzione definitiva. Dopo l’acquisto del terreno di proprietà della Diocesi Alife – Caiazzo sono in corso di realizzazione i lavori del primo lotto ma a facilitare la realizzazione dell’opera è la notizia che la nuova proprietà dell’immobile (conosciuto come ex caserrma), situato in una posizione strategica ovvero al centro della piazza Porta Vetere e adiacente il palazzo di proprietà della Banca San Paolo, ha deciso di demolire e ricostruire l’edificio ormai fatiscente e pericolante. Ed è proprio alla nuova proprietà che il sindaco ha chiesto e quasi ottenuto la possibilità di avere un varco di accesso carrabile direttamente al parcheggio, in modo da consentire il transito diretto all’area da una posizione più agevole per l’intera utenza. Infatti la nuova edificazione dovrà prevedere un varco in galleria proprio al fianco dell’esistente edificio della banca.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *