CAIAZZO -GRUPPI CAIATINI DI INTERESSE NAZIONALE, ATTESTATI RITIRATI

La cerimonia in Regione Campania. Amministratori e caiatini in trasferta

GRUPPI CAIATINI DI INTERESSE NAZIONALE, ATTESTATI RITIRATI

Un punto di forza della comunità, tradizioni orami salde e consolidate”

 Cori e Gruppi Folkorici del comune di Caiazzo sono di “Interesse Nazionale”: lo hanno deciso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Campania che, in occasione dell’anniversario numero 150 dell’Unità d’Italia, hanno promosso un’iniziativa che ha coinvolto tutti i Comuni della Penisola per assegnare loro il riconoscimento di “gruppi di musica Amatoriale e Popolare”. La cerimonia per la consegna degli attestati si è svolta nell’Auditorium del Centro Direzionale di Napoli in ottemperanza delle direttive del Mibac, l’organo istituzionale con sede al Ministero che monitora il settore della Musica Popolare e Amatoriale. Sei i gruppi che, attraverso delegati e accompagnati dal sindaco Stefano Giaquinto, il vicesindaco Tommaso Sgueglia, il presidente del consiglio comunale Antonino Puorto e l’assessore alle Attività Produttive Antonio Di Sorbo, hanno preso parte alla premiazione con tanto di foto ricordo: Coro Gregoriano dell’Associazione “Laudate Dominum”, Coro Polifonico “M.S.S. Assunta” della Cattedrale, Associazione Pro Loco Gruppo Folk “Kaiatia Folk”, Schola Cantorum “San Nicola” ANSPI, Coro Poliphonica Nova dell’Associazione Laudate Dominum e Schola Cantorum della Scuola Secondaria di I grado “A.A.Caiatino”. “Cori e gruppi foklorici – ha dichiarato con soddisfazione il sindaco e consigliere provinciale Stefano Giaquinto – sono tra i punti di forza della comunità caiatina, tradizioni ormai salde e consolidate e dall’alto valore artistico-culturale”. Il primo cittadino condivide la funzione sociale ed educativa messa in risalto nel corso della cerimonia, un ruolo importante per la socializzazione e l’aggregazione di ogni età: “Grazie a quanti s’impegnano con passione e dedicano tempo a queste attività sacrificando affetti e famiglie – conclude Giaquinto – per noi sono un orgoglio”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *