Cancello ed Arnone, il Gruppo MPA condivide la linea del nuovo partito -Noi Sud-Liberta’ e Autonomia-

 

 

a cura di Mirko Russo

”Noi Sud-Liberta’ e Autonomia”: questo il nome del movimento politico meridionalista che hanno presentato il 22 gennaio 2010 in una conferenza stampa nella sala del Mappamondo alla Camera dei deputati Arturo Iannaccone, Luciano Sardelli, Elio Belcastro, Antonio Milo e del sottosegretario agli Esteri Enzo Scotti. L’organigramma del neo movimento vede segretario nazionale Arturo Iannaccone, presidente nazionale Enzo Scotti, vice segretario nazionale Elio Belcastro, tesoriere Antonio Milo, capogruppo della componente parlamentare Luciano Sardelli. ”Diamo vita al partito del Sud -ha detto Iannaccone- autonomista e federalista. Lanciamo tre proposte: il piano Marshall sul Sud, la fiscalita’ di vantaggio e il Mistero per il Sud. Il centrosinistra nelle regioni meridionali ha fallito aggravando i problemi del sud. ‘Noi Sud’ alle regionali di marzo presentera’ proprie liste e fara’ apparentamenti con il Pdl in tutte le regioni meridionali dove si vota’, a cominciare dalla Campania e compresa la Basilicata”. Questo perche’, ha aggiunto, ”il nostro partito del Sud non si nasconde dietro il dito delle alleanze variabili: solo con una forte alleanza con il Pdl e con il sostegno al governo Berlusconi si puo’ risolvere l’annosa questione Meridionale. La saldatura economica fra Nord e Sud si ottiene solo rafforzando l’alleanza con il Pdl”.  Dopo questa decisione presa dai vertici regionali oramai considerati “ex M.P.A.” , hanno approvato e seguito la stessa linea tutti i vertici con i relativi coordinamenti provinciali a Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, stessa cosa per il gruppo di Cancello ed Arnone che  condivide a pieno quanto sostenuto dal Segretario Nazionale Iannaccone e dal Presidente Scotti.

 

                                                                 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *