CANCELLO ED ARNONE. IL RESPONSABILE DI FRATELLI D’ITALIA, FRANCESCO DI PASQUALE, HA INVIATO ANCORA UNA NOTA ALLA PROVINCIA E P.C. AL COMUNE DI GRAZZANISE, PER INTERVENIRE LUNGO LA STRADA ALBEROLUNGO.

fratelli_d_italia_logo.

CANCELLO ED ARNONE. Il responsabile di Fratelli d’Italia, Francesco Di Pasquale, ha inviato ancora una nota alla Provincia e p.c. al Comune di Grazzanise, per intervenire lungo la strada Alberolungo.

E intanto si aspettano gli interventi della Provincia su alcune strade, come annunciato.

Nel 2014 la Provincia è intervenuta su segnalazione sempre di Di Pasquale per rendere transitabile questa arteria, via Alberolungo, perché le spine e le erbacce e le piante occupavano la carreggiata, per cui vi era difficoltà di transito per i veicoli ed in particolare per i mezzi agricoli.

Ogni anno sono stati chiesti interventi di manutenzione.

Da circa un anno affrontando il problema generale della sicurezza stradale, iniziando dalla via S. Maria a Cubito, è stato portato in evidenza la problematica della strada Alberolungo.

E giorni fa ancora una nota per intervenire per la sistemazione del tappetino stradale, gli inconvenienti di visibilità-sicurezza e transitabilità dovuti alle erbacce e spine e piante che invadono la strada e creando grossissimi disagi a quanti transitano per detta via.

Il primo intervento su questa strada avvenne nel 1975, su segnalazione di Di Pasquale, allora sindaco, ed era consigliere provinciale, Arturo Serino. In quel periodo furono fatti anche interventi di sistemazione del tappetino in via delle Viti e via A. Chiappari. La prima da Ente di Sviluppo passò alla Provincia, mentre la seconda era di competenza del Consorzio di Bonifica e passò poi alla Provincia.

Quest’arteria parte da Cancello ed Arnone, nelle vicinanze del cimitero di Cancello e porta poi a Grazzanise.

Ricade per la maggior parte nel territorio di Grazzanise.

Intanto, dopo la battaglia per la sicurezza stradale, che viene da lontano, che ha poi in quest’ ultimo periodo, da marzo 2017, la massima accellerazione, ecco che, dopo i primi interventi di sicurezza sulla S. Maria a Cubito, il presidente della Provincia, G. Magliocca, ha inviato a Di Pasquale due note. Una, data 23 marzo 2018, che riguarda interventi di alcuni tratti di strade nel nostro territorio, come ampiamente riportato su facebook, blog, organi d’informazione. Al primo posto la via S. Maria  Cubito, poi la via P. Pagliuca, zone del Borgo Appio, eccetera. I lavori a breve, massimo, come riferito, inizio mese luglio prossimo.

La strada provinciale per Grazzanise sarà, come riferito, sistemata poi con i fondi regionali.

L’altra nota, data 24 maggio 2018, riguarda il decespugliamento di strade nel nostro territorio.

Sono anche già stati fatti interventi di manutenzione ordinaria sulla strada provinciale Grazzanise- Castel Volturno, in particolare nei due incroci segnalati da Di Pasquale.

Nel frattempo ci è stato pure l’impegno per: gli argini, la stazione ferroviaria, il ponte Garibaldi.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *