CANCELLO ED ARNONE MADDALENA DELLA VALLE SI RACCONTA NELLA CASA DELLA DOMENICA

di Giuseppe PASQUALINO

Le due di notte, dalla finestra spalancata per la calura estiva si percepisce una bava di vento. Incollato alla poltrona con la nuca drammaticamente stanca e il cuore, non la mente, a sorreggerla per sostenere il tempo di leggere un altro capitolo, l’ennesimo, coinvolto teneramente dalla vicenda narrata con estrema maestria dall’autrice di quel quadro letterario intitolato “La casa della domenica”. E’ così che ogni sorso di lettura ne ha attirato un altro senza sosta, senza tregua, la stesura di una vita celebrata all’altare della poetica che impregna ogni frase, ogni passaggio scenico, ogni espressione. In questo capolavoro letterario intravedo una scena pittorica continua, tante pennellate d’autore che ti esortano a capire, a comprendere, addirittura a presenziare in ombra sul palcoscenico del racconto. Maddalena Della Valle, già nota in campo letterario, figlia della Terra dei Mazzoni, quel lenzuolo argilloso di Terra di Lavoro che ha forgiato la sua vita, la sua gente al ritmo ciclico dei lavori stagionali, ne’ <La casa della domenica> ripone ogni virtù stilistica nel raccontare di se trasportando il lettore in un vortice di profonde emozioni. Ogni frase, ogni racconto, ogni scena è raccontata non tanto con le parole quanto con vere e proprie pennellate poetiche, con una furia estetica che avvolge, che trascina la mente del lettore nel tempo, che affascina e trasporta l’anima rendendo la lettura non solo piacevole ma coerente. Lo svolgimento monotono delle azioni non appartiene a questo lavoro, si tratta di un prodotto editoriale raro, un romanzo poetico, una stesura che attinge alla tavolozza del gusto letterario e della poesia più delicata. Recensione a cura di PASQUALINO Giuseppe

Il libro si può ordinare nelle librerie oppure su: Amazon, Libraccio.it, IBS laFeltrinelli, Mondadori Store, libreriauniversitaria.it e ancora con la Carta del Docente e con il Bonus Docente.

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *