CANCELLO ED ARNONE MARCIA PER LA PACE IN SIRIA E NEL MONDO

Martucci Agnese sindaco

Marcia della Pace corteoMarcia della Pace flautiMartucci ed Agnese protocollo Si è svolta con grande partecipazione in un momento particolarmente critico che sta investendo il mondo, la terza edizione della Marcia per la Pace, che ha celebrato per la seconda volta il passaggio della Fiaccola della Pace dei 100 anni della grande guerra. Il tema dedicato, da come annunciato nel titolo è stato per la Pace in Siria e nel mondo. L’evento di Pace promosso dal Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della provincia ed organizzato magistralmente dall’Istituto Comprensivo “Ugo Foscolo” già “Scuola di Pace”, diretto dalla Dott.ssa Maria Martucci, si è svolto il 12 Aprile 2017 vigilia del triduo pasquale e giorno in cui è stato indetto un digiuno mondiale per la Pace in Siria e nel mondo. Alunni e genitori sono scesi in piazza per manifestare l’indignazione contro la guerra e le guerre nel mondo, in particolare il Movimento per la Pace ha condannato fermamente il crimine di guerra avvenuto a Idlib(Siria) dove qualche settimana fa furono lanciati missili contenenti gas chimici sulla popolazione inerme colpendo a morte bambini e civili, ed ha condannato l’uso indiscriminato delle armi, comprese quelle nucleari di cui tanto si parlando all’ Onu in questi mesi, chiedendo esplicitamente la produzione delle armi per fermare le guerre. “La Pace parte dalla famiglia, occorre impegnarsi ogni giorno per costruirla dando l’esempio”, ha ricordato la Dirigente scolastica Maria Martucci. Durante la manifestazione è stato lanciato un messaggio da parte dell Istituzioni presenti, capeggiate dal Sindaco di Cancello ed Arnone Pasqualino Emerito e dalla Dirigente scolastica Maria Martucci, sulla necessità di impegnarsi ora più che mai per la Pace, partendo dalla strada della nonviolenza, quale stile di una vita e di una politica per la Pace. La frase è stata riportata sullo striscione che ha aperto il corteo, con a capo la Fiaccola della Pace portata dai giovali alunni rappresentanti della scuola. I ragazzi infine hanno regalato alla testimonial pe rla Pace Agnese Ginocchio, una maglia dipinta a mano per la Pace, sulla quale era stata riportata una frase di Martin Luther King ( frase ripresa dal video del brano Gli Uomini veri): “Non ho paura delle parole dei violenti ma del silenzio degli onesti…” Una giornata di digiuno e di preghiera per la Siria, quella del 12 Aprile, mentre “istituzioni internazionali e governi continuano in sterili negoziati, discussioni inutili e rimpalli di responsabilità”. “Ogni guerra è crimine, follia, suicidio dell’umanità, avventura senza ritorno. Stiamo e restiamo dalla parte delle vittime non solo per aiutarle a sopravvivere alla guerra, ma anche a costruire un futuro durevole di pace basato sulla cultura della nonviolenza. Solo grazie ai giovani, la nonviolenza potrà finalmente tornare a sbocciare nella sofferente nazione siriana e nel mondo” così come “stiamo e restiamo dalla parte delle vittime in Congo, in Sud Sudan, in Yemen dove i bombardamenti avvengono anche con armi italiane. Occorre superare e l’indifferenza e raccogliere le ripetute sollecitazioni del Papa, il quale più volte ha ricordato che si è già dentro una terza guerra mondiale combattuta a pezzetti”. Ha ribadito la Presidente del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio, nel suo messaggio di saluto iniziale( ripreso dal messaggio della giornata di Pax Christi e Caritas) portato nell’auditorium scolastico, che ha visto la presentazione del brano correlato di video dal titolo: “Gli Uomini veri”. A seguire gli alunni: De Caprio Marica, Simone Marianna, Galasso Antonio, Di Benedetto Dario, della classe “terza A” hanno declamato delle letture sulla Pace. La professoressa di riferimento Maddalena Della Valle, collaboratrice della secondaria di primo grado, ha presentato la manifestazione. La professoressa Di Marzo Anna invece è stata incaricata nel preparare i ragazzi delle quinte e della secondaria, insegnando i brani che hanno eseguito durante la marcia per la Pace. La professoressa Paolella Maria Grazia in qualità di funzione strumentale del territorio, è stata ìncaricata per l’ organizzazione dell’evento. Hanno inoltre collaborato le docenti De Caprio Gilda e Pergameno Paolo collaboratori di plesso della primaria . Sono intervenuti il Sindaco Pasqualino Emerito con la moglie, la Presidente del consiglio d’istituto Bertolino Maria Luisa, il comandante della polizia municipale Tessitore, la V.Sindaco Concetta Paolo per il trasporto alunni. La Protezione Civile è stata incaricata per il servizio d’ordine e di sicurezza durante il corteo per la Pace. Presente anche una delegazione degli alunni del liceo accompagnati dalla prof Muoio Maria Teresa. Presente l’ex Sindaco, e il giornalista Mattia Branco direttore de “La Voce del Volturno” autore dei servizi video e delle foto realizzati durante la manifestazione. L’evento è culminato con la Sigla del Patto di Pace tra la Dirigente scolastica Maria Martucci ed il Movimento per la Pace, con il quale l’Istituto Comprensivo “Ugo Foscolo” di Cancello ed Arnone è stato riconfermato “Scuola di Pace del III Millennio”. La Presidente Agnese Ginocchio ha siglato il protocollo di Pace, mentre il vice Presidente Gino Ponsillo presente con la Ginocchio, ha declamato l’Appello di Pace e curato il cerimoniale dell’evento. Presente anche il giovane volontario Pasquale Biondi che ha realizzato un altro reportage foto manifestazione.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *