CANCELLO ED ARNONE – STRADE DISSESTATE E PERICOLOSE, LE NUOVE PROVINCE PROVVEDERANNO?

2015-8-06 015

di Mattia Branco
Gia’ era difficile avere assistenza sulle strade dalle vecchie istituzioni provinciali, oggi con l’introduzione delle nuove province che non si capisce ancora quali poteri hanno, possiamo pensare, con la speranza di essere smentiti, che saremo sempre di più abbandonati in quanto ci sono pochi interessi a crearsi consensi, tanto sono gli stessi consiglieri comunali delle province che con giochi di politica se la canteranno e suoneranno. Le Regioni invece che hanno il vero potere sono sempre più lontane dai territori specialmente quando il territorio non ha avuto la fortuna di fare eleggere un proprio rappresentante. Dopo questa doverosa premessa l’argomento è proprio quello delle strade che circondano Cancello ed Arnone. Ne sanno qualcosa tutti gli automobilisti che percorrono via S.Maria a Cubito che porta a Villa Literno e la Strada Provinciale che porta a Cappella Reale. Bisogna essere degli abili guidatori se non si vuol rischiare di fare incidenti fra le stesse auto o a causa di tratti disconnessi puoi tranquillamente finire nei fossi laterali. E’ doveroso non dimenticare la P. Pagliuca che porta dal centro di Cancello a Pescopagano specialmente in questo periodo estivo che è percorso da un intenso traffico ed anche questa arteria è impercorribile. Più volte si è chiesto di rifarla completamente allargandola e illuminandola, tutto si rattoppa senza risultati definitivi. Gli svincoli presso l’ex quadrivio della morte sono stretti e completamenti oscuri e diventano pericolosi imboccarli nelle ore serali, lo stesso posto difetta di una immissione più sicura sulla S.Maria a Cubito venendo da Grazzanise verso Cancello ed Arnone. Ce ne sarebbero ancora altre da menzionare ma l’ultima riflessione va alla Rotonda di Cappella Reale rimasta l’unica a non essere rinnovata quando su altre strade della provincia ne sono state fatte nuove addirittura due su tratti a breve distanza. Allora chi provvederà a mettere rimedio a questi problemi che interessano anche l’incolumità delle persone?

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *