CANTIERE IGIENE URBANA – COMUNE DI CASAPESENNA

                                                                                                                                 

 

 

 

Sit- in di protesta il 30 novembre

 

Casapesenna, Operatori ecologici senza stipendio, sit in di protesta davanti al municipio, Guarino: “Scongiurare Emergenza rifiuti di Natale”

Casapesenna (Caserta) – “È nostra intenzione sensibilizzare l’amministrazione comunale circa le condizioni in cui vengono a trovarsi gli operatori ecologici del Cantiere Igiene Urbana che operano nel Comune di Casapesenna, privi di stipendio.

Tra l’altro al momento non abbiamo ancora alcuna indicazione circa la data in cui i lavoratori riceveranno le spettanze di settembre ed ottobre – è quanto afferma il dirigente sindacale della Ugl Igiene Ambientale, Giovanni Guarino che, attraverso una nota stampa, annuncia lo sciopero degli operatori ecologici del cantiere r.s.u. di Casapesenna da mesi senza emolumenti.

“In attesa che la situazione torni presto alla normalità abbiano indetto un secondo sciopero per due intere giornate. Infatti, il 06 e 07 dicembre 2018 i lavoratori incroceranno le braccia, anche se malvolentieri, per pretendere i loro diritti”.

I lavoratori sono esasperati da una grave condizione economica che non accenna a fermarsi da mesi ormai e la cui soluzione sembra ben lontana.

“Eppure l’attuale azienda – continua il sindacalista –  opera sul territorio di Casapesenna da quasi 4 mesi, mentre i lavoratori hanno percepito appena un solo stipendio, quello di agosto.

Bisogna fare presto, il periodo delle festività natalizie è in arrivo, serve un’immediata risoluzione per scongiurare un’emergenza rifiuti sotto l’albero di natale.

Per questa ragione venerdì prossimo saremo al Comune sperando di essere ricevuti dal Sindaco e chiedere allo stesso un intervento risolutivo, attraverso l’applicazione dei poteri sostitutivi. Una soluzione al momento praticabile” ha concluso Guarino.

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *