CAPA 17° REGGIMENTO ADDESTRAMENTO VOLONTARI “ACQUI”Nuovo Comandante al 17° RAV “ACQUI”

Foto 1 - Rassegna del Genedale di Brigata Faraglia (1)

Foto 3 - Un momento della cerimonia

 

Il Colonello Nicola Cucinieri cede il comando dello storico Reggimento al Colonello Giuseppe Zizzari

 

CAPUA, 19 Novembre 2018: Si è svolta, nella Caserma “Oreste Salamone”, la cerimonia di avvicendamento del comandante del 17° Reggimento Addestramento Volontari (RAV) “Acqui” tra il Colonnello Nicola Cucinieri, cedente, e il Colonello Giuseppe Zizzari, subentrante.

Alla cerimonia hanno partecipato il Comandante del Centro Addestramento Volontari (CAV), Generale di Brigata Giuseppe Faraglia, il Commissario Prefettizio del Comune di Capua, Dott.ssa Savina Macchiarella, il Vescovo di Capua, Monsignore Salvatore Visco, numerose autorità locali e militari, le rappresentanze delle Associazioni combattentistiche e d’Arma, i Gonfaloni del comune di Capua ed oltre 1500 militari del reparto.

 Foto 2 - Intervento del Colonello Cucinieri

Al cospetto della gloriosa Bandiera di Guerra del 17° RAV, decorata di due Medaglie d’Oro, tre d’Argento e una di Bronzo al Valor Militare, il Colonello Cucinieri lascia il comando dopo più di un biennio intenso di attività che hanno assicurato l’addestramento iniziale di circa sei mila Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP-1) dell’Esercito Italiano.

Nel suo discorso di commiato, l’alto ufficiale uscente, ringraziando le autorità e i “gentilissimi ospiti” che hanno partecipato alla cerimonia, ha espresso “a tutti gli uomini e le donne del Reggimento, veri protagonisti, oggi come in passato, delle importanti pagine di storia scritta da questa grande unità” l’orgoglio, l’apprezzamento e la gratitudine di essere stato il loro comandante; rivolgendosi, inoltre, alle nuove generazioni di soldati, “cuore pulsante e ragion d’essere del Reggimento” ha augurato il meglio, con la certezza che possano “portare sempre nel cuore e nell’agire quotidiano i valori e il sentimento di patriottismo, indipendentemente dall’essere militari o cittadini!”. Infine, al Colonello Zizzari, che ha appena lasciato il comando dell’11° Reggimento Bersaglieri, in Zoppola (PN), ha espresso un “augurio fraterno di buon lavoro e di ogni meritato successo”.

 Foto 4 - La Bandiera di Guerra (1)

Il Generale di Brigata Faraglia, durante il suo intervento, ha sottolineato che “il comando di un’unità è un momento di grande onore ma anche di grande responsabilità”, esprimendo un’affettuosa e riconoscente gratitudine al Colonello Cucinieri per l’impegno profuso ed augurando le migliori fortune al nuovo comandante, Colonello Zizzari.

Il 17° RAV è un prestigioso istituto di formazione dell’Esercito Italiano che permette, con continuità, impegno e professionalità, di fornire alle nuove generazioni di VFP-1 una formazione militare di base finalizzata alle attuali esigenze di Forza Armata. Infatti, i giovani soldati, al termine di un corso della durata di 11 settimane, saranno pronti a raggiungere i reparti dislocati su tutto il territorio nazionale.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *