CASERTA “APPUNTI DI GEOFANTASTICA

ReggiaCaserta3

CASERTA – I racconti di un fantastico viaggiatore alla scoperta delle zone più intime e segrete delle città affiancando alla fantasia la storia classica dell’antica Grecia, la letteratura italiana ed internazionale, la poesia, le tradizioni africane.

La raccolta narra di città che pur essendo realmente esistenti, sono completamente reinventate a partire dai loro nomi, secondo un procedimento che vede nel gioco con le parole la matrice di ogni procedimento fantastico e percettivo. Questo e tanto altro ancora è “Appunti di Geofantastica” ultimo lavoro letterario di Gianluca Caporaso che sarà presentato sabato 9 gennaio 2016 alle 10:30 presso Clorofilla Libreria Spazio Nutrimente.

Per il ciclo “Incontro con l’Autore” , l’innovativo concept store dedicato ai bimbi sito in via Don Bosco a Caserta, apre le sue porte ad uno scrittore decisamente innovativo e dalla penna delicata e fantastica. Laureato in Scienze della comunicazione a Salerno e specializzato in Comunicazione e Marketing al Master UPA-Cà Foscari di Venezia, Caporaso si occupa attualmente di solidarietà, progettazione culturale e di scrittura. Scrive testi per le infanzie e testi dedicati al viaggio, ai luoghi. Traghettatore inimitabile di sogni, fantasie e pensieri creativi dei bambini, dei ragazzi e, spesso, anche di qualche mamma e papà!

La magia del suo pensiero creativo è in grado di viaggiare per il mondo intero, di immaginare nessi alternativi tra le cose e le persone, i luoghi, le relazioni, le appartenenze, e, attraverso un processo associativo e circolare, di trasformare due o più semplici parole riferite a quei concetti in una strabiliante nuova parola dal significato completamente da scoprire!

Una sua pubblicazione dal titolo Basilicata, seduzioni in viaggio, è stata distribuita in circa 100.000 copie nell’ambito di progetti di promozione della Basilicata, un altro suo scritto dal titolo In tutti i Sensi è diventato una performance multisensoriale sul tema del viaggio. Per la Lavieri edizioni ha pubblicato I Racconti di Punteville, con illustrazioni di Rita Petruccioli. Il libro si è trasformato in una vera e propria tournée letteraria con circa 80 tappe di presentazione in Italia. Vi sono narrate le Città della punteggiatura con le loro assurde, poetiche, umanissime cronache. Sempre per la Lavieri edizioni, nel mese di settembre 2015, ha pubblicato Gli “Appunti di geofantastica” con le illustrazioni di Sergio Olivotti. La raccolta narra di città che pur essendo realmente esistenti, sono completamente reinventate a partire dai loro nomi, secondo un procedimento che vede nel gioco con le parole la matrice di ogni procedimento fantastico e percettivo. Si narra così di Cosenza, la città senza cose oppure di Metaponto ovvero la città del mezzo ponte o, ancora, di Ischia, la città dell’iniziale perduta.

Dialogherà con lo scrittore ed i presenti il giornalista Antonio Luisè.

Allora, se volete farvi contaminare dalla sua fantasia, l’appuntamento è per sabato 09 gennaio alle 10,30 in libreria!

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *