CASERTA FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANT’ANNA 2019.

santanna-2-1000x600

20190724_095333

Sono giorni roventi e non solo dal punto di vista meteorologico per tutto il popolo casertano. Infatti a rendere il clima incandescente ci pensa l’attesa che ogni giorno cresce per i festeggiamenti in onore di Sant’Anna 2019. La voglia di omaggiare la Santa Patrona di Caserta è molto forte in città e tantissimi sono stati e saranno i fedeli che accorreranno in Piazza Sant’Anna in questo periodo di fine luglio.

 Da menzionare, tra l’altro, è la risposta affermativa, che speriamo possa essere sempre più nei confronti della lotteria dedicata a Sant’Anna. Questa prevede al costo di €1,00 l’acquisto di un tagliando per concorrere alla vincita finale, con estrazione del lotto nazionale del 30 luglio, a diversi e ricchi premi messi in palio. L’intero ricavato sarà devoluto per la realizzazione dei festeggiamenti dell’anno corrente.

 Le celebrazioni liturgiche in onore della Nostra Patrona, come è possibile consultare dall’opuscolo del Santuario, si sono aperte domenica 30 giugno con l’accensione della lampada votiva innanzi al venerato simulacro di Sant’Anna che il 17 luglio è sceso fra la gente ed è riposto sul trono. Sempre in questa giornata ricordiamo l’inizio del novenario, ovvero i nove giorni di preparazione alla solennità di Sant’Anna, con un percorso di catechesi e di meditazione guidato da differenti sacerdoti della Diocesi con l’affidamento di una specifica realtà al patrocinio di Sant’Anna. Il 26 luglio, ricorrenza dei SS. Gioacchino ed Anna, comincia con il lancio di bombe carta a cura di fedeli casertani con celebrazioni eucaristiche ogni ora, a partire dalle ore 6 con il Rettore Don Andrea Campanile, fino alle ore 19,30 con la Santa Messa presieduta da Sua Ecc.za Mons. Giovanni D’Alise che al termine impartirà la benedizione del Signore sulla città di Caserta e in modo speciale alle partorienti.

E’ inoltre importante sottolineare l’iniziativa messa in atto dalla Reggia Vanvitelliana che con l’iniziativa #iovadoalmuseo, regala l’ingresso a chiunque voglia approfittarne in questa giornata molto sentita tra i cittadini. Per tutti l’evento più importante è sicuramente rappresentato dalla Processione della statua di Sant’Anna per le vie cittadine di domenica 28 luglio che si articolerà in due momenti: uno al mattino e l’altro il pomeriggio. Successivamente alla recita del Santo Rosario in onore della Benignissima Patrona nella notte tra il 27 e il 28, organizzato quest’anno in via inedita da un gruppo di giovani accollatori e devoti e dopo la Santa Messa delle ore 6 in Piazza Sant’Anna di Sua Ecc.za, il simulacro percorrerà il seguente itinerario: Piazza S.Anna, Via Vico, Via Roma, Via C.Battisti, Piazza Margherita, Via Mazzini, Piazza Vanvitelli, Corso Giannone, Piazzetta Aldifreda, Via Tescione, Ospedale Civile, Via Tescione, Via Ruggiero, Viale Raffaello, Sosta Buon Pastore, Viale Cappiello, Viale Beneduce, Via Unità Italiana, Via Roma, Via Don Bosco, Via Renella, Piazza S.Anna, Santuario. Al pomeriggio, con inizio alle ore 18, seguente percorso: Piazza S.Anna, Via Vico, Via Roma, Via Don Bosco, Corso Trieste, Piazza Margherita, Corso Trieste, Piazza Gramsci, Via Ferrante, Via Mazzini, Piazza Vanvitelli, Via Alois, Via Turati, Piazza Mercato, Via Crsipo, Cattedrale, Via S. Giovanni, Via Roma, Via C.Battisti, Via Verdi, Piazza Sant’Anna, Santuario.

Lunedi 29 luglio Santa Messa di Ringraziamento a Dio e reposizione all’altare della statua di Sant’Anna con chiusura dei festeggiamenti. Questi prevedono diversi spettacoli musicali in Piazza Sant’Anna nei giorni di festa principali, ricordando la presenza sabato 27 luglio dei Bottari di Casalba, maestri nel loro genere musicale. Invitiamo dunque tutti i devoti alla Vecchiarella Nostra a partecipare in massa alle attività promosse nell’ambito dei festeggiamenti di quest’anno ma soprattutto affidiamoci tutti insieme alla preghiera attraverso l’intercessione di Sant’Anna per condurci all’incontro col Signore Risorto, in quanto tutti noi abbiamo bisogno di grazie e Lei sicuramente ci ascolterà.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *