CASERTA -Il candidato per il Pdl alle Regionali ha un modo diverso di intendere la politica

SICUREZZA, AMBIENTE E SANITA’:

LE TRE PRIORITA’ DI VENTRIGLIA

Siamo al fianco di quanti vorranno contribuire alla rinascita della Provincia di Caserta”

 

 Sicurezza, ambiente, sanità: passa da queste tre parole chiave il riscatto di Terra di Lavoro. E’ il progetto di Domenico Ventriglia, sindaco di Curti e candidato con la lista del Popolo della Libertà alle prossime elezioni regionali in programma domenica e lunedì prossimo. “Abbiamo un modo di intendere la politica completamente diverso a quanto si è visto negli ultimi anni – ha dichiarato il candidato – Siamo per la politica del fare più che del parlare, ma soprattutto siamo al fianco di quanti vorranno contribuire alla rinascita della provincia di Caserta, affossata dal napolicentrismo che ha caratterizzato il governo Bassolino al quale è giunta l’ora di mettere fine. Le scarse capacità decisionali del centrosinistra ci hanno relegato agli ultimi posti della speciale classifica delle province d’Italia, ma per fortuna le potenzialità non sono compromesse. Per questo è giusto affidarsi a chi ha dimostrato negli ultimi anni grandi capacità amministrative e chi ha accumulato esperienza per rappresentare i nostri concittadini che si aspettano una totale inversione di tendenza. Le grandi opere progettate dal governo centrale e la smania di rivincita dei casertani faranno da impulso per un territorio che pure offre indiscutibili qualità geografiche, paesaggistiche e storico-culturali. Al centro del nostro operato ci sarà l’importante tema dell’occupazione: soltanto con il lavoro si risolvono le mille emergenze che attanagliano la nostra terra”.

 

 

Per info e contatti:

uffstampadomenicoventriglia@gmail.com

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *