Caserta-It’s wonderfull, it’s wonderful I dream of you, cantava Paolo Conte; lo stesso facciamo noi pensando alla Codere Volalto Caserta.

(Antonio Luisè) –

Federica Barone

 

Al termine di un match durissimo, la formazione rosanero batte (3-1) l’Ecosunpower Potenza; in attesa del recupero di Gricignano e Arzano vola al primo posto in solitario e, soprattutto, pone tra sé  e la quarta  ben cinque punti di distacco. Come a dire, play off missione compiuta. 

Come prevedibile la sfida con le lucane è stata di notevole intensità ed ha offerto oltre due ore di grande pallavolo. Le due squadre non si sono risparmiate. Caserta non ha tremato di fronte alla veemenza agonistica di Potenza, anzi a testa alta ha accettato la sfida convinta come è della sua forza. Ne è uscito fuori un incontro bellissimo che alla fine ha donato alla Volalto la quasi certezza dei play off. A questo punto solo un terremoto sportivo può impedire, infatti, il coronamento del meritato sogno.

 “ Vittoria del gruppo – afferma Michela Ricciardi, anche a Potenza grande protagonista del match – le lucane  si sono dimostrate ottima squadra. Lo sapevamo. Si giocavano le ultime carte per rimanere agganciate al treno play off . Per tre set è stata battaglia, ma noi siamo state brave a non indietreggiare e a far benissimo le cose preparate in settimana. Siamo prime, anche se bisogna aspettare il recupero di Arzano-Gricignano. Godiamoci il primato”.

Per il solito coefficiente set persi e vinti, la Codere, indipendentemente da chi sarà a vincere il recupero, si è assicurata il secondo posto e, cosa decisamente più importante ha messo Potenza, quarta in classifica, a cinque punti. Come dire, la Volalto comincia a toccare i play off.

“ Aspettiamo a far festa– afferma saggiamente la centrale – guai abbassare la guardia. Certo, siamo a più cinque su Potenza che è quarto. Un margine di relativa sicurezza,ma non è ancora tempo di stappare lo spumante. Pensiamo al derby con le normanne”.

Il presente rosanero si chiama, infatti, Senesi Aversa di scena oggi pomeriggio al Palazzetto dello sport di Viale Medaglie d’Oro.. Al suo primo anno in B1, il team normanno ha ottenuto una tranquilla salvezza ed ora punta a chiudere la stagione nella miglior posizione possibile di classifica. E’ reduce dal ko interno con Trevi, sconfitta che l’ha relegata all’undicesimo posto in classifica, piazzamento assolutamente non fedele del reale valore della squadra di Gagliardi. Da qui a fine stagione cercherà di certo di migliorare il più possibile la sua classifica.

“ Ci conosciamo benissimo – spiega la Ricciardi – sarà la nostra quarta sfida ufficiale. Loro sono una buona squadra che se non affrontata con la giusta concentrazione potrebbe metterci in difficoltà. Come sempre importante sarà la nostra battuta, ma anche l’approccio mentale con il quale affronteremo la sfida. Stiamo facendo cose straordinarie, manca poco per completare l’opera”. Allora, avanti Volalto. Prima battuta ore 19:00. Ingresso libero.   

Il tabellino

ECOSUNPOWER POTENZA – CODERE VOLALTO CASERTA  1-3

(23-25; 25-19; 27-29; 14-25)

ECOSUNPOWER POTENZA:  Vanni 12, Mascaro 1, Liguori 10, Vico 12, Monacelli 1, Guidozzi 15, Karalyus 22. All. Secchi

 

CODERE VOLALTO CASERTA: Paioletti, Ricciardi 8, Fattaccio 10, Armonia 14, Montemurro 3, Barone (l), Boteva 29, Salzillo, Crotti 5, Gagliardi, del Vaglio, All. Monfreda- Vic Bobbio  

Arbitri: Nicolazzo e De Sensi di Catanzaro

 

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *