Caserta, Paglia ad Ascoli Piceno

On. Paglia e Generale Borreca ad Ascoli Piceno

di Nunzio De Pinto

CAPUA – “Dobbiamo ritrovare i valori”, questo è il concetto principale espresso durante la conferenza “Soldati italiani all’estero, umanità, coraggio, valore”, presieduto da Giulio Natali e con la partecipazione di Gianfranco Paglia. L’incontro si è svolto in una Sala Docens piena di cittadini, esponenti della giunta e militari, principalmnete della Folgore. “Bisogna essere fieri degli uomini e delle donne che giurano fedeltà alla patria” ha affermato l’Onorevole Paglia, Medaglia D’Oro al Valor Militare. Il riferimento è soprattutto ai sei soldati morti lo scorso settembre durante le operazioni militari a Kabul. “Non dobbiamo dimenticare chi si sacrifica per noi” – ha continuato Paglia – “la loro memoria rimarrà sempre viva. Tutti quelli che oggi sono qui devono impegnarsi a tramandare dei valori come la fedeltà, l’onore e l’amor di patria. La morte dei nostri soldati conclude è valsa molto. E’ grazie al loro sacrificio che noi abbiamo ritrovato l’unione. Dobbiamo ringraziarli”.  Nel pomeriggio di sabato, poi, l’On. PAGLIA ha fatto visita al 235° Reggimento Addestramento Volontari “PICENO” nella Caserma “Emidio CLEMENTI”, accompagnato dal Sindaco della città di Ascoli Piceno, Avv. Guido CASTELLI, dal Presidente della Provincia, Dott. Ing. Piero CELANI e dal Consigliere Regionale della Regione MARCHE, Avv. Giulio NATALI. Accolto dal Comandante del Raggruppamento Unità Addestrative dell’Esercito di Capua, Generale di Brigata Attilio Claudio BORRECA e dal Comandante di Reggimento, Colonnello Ciro ANNICCHIARICO, l’onorevole, ricevuti gli onori di rito e reso omaggio alla Bandiera di Guerra del 235°, ha partecipato ad un briefing illustrativo sulle principali attività ed impegni istituzionali dell’unità, unica su tutto il territorio nazionale preposta all’addestramento dei Volontari in Ferma Prefissata di sesso femminile. La visita è poi proseguita con un incontro con il personale militare e civile del Piceno e si è conclusa con la deposizione di una corona d’alloro presso il Sacrario del Reggimento.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *