CASERTA -Un interrogativo che il candidato del Pdl e sindaco di Curti pone spesso agli elettori

 

 

IL CANDIDATO VENTRIGLIA S’INTERROGA:
“COSA RESTA DEL GOVERNO BASSOLINO?”
Nespoli: Con l’elezione di Mimì vincerà quella parte del Pdl che vuole rinnovarsi

 

 

 “Dopo tanti anni di amministrazione cosa ricordiamo del Governo Bassolino?”. Questo l’interrogativo che Domenico Ventriglia, sindaco di Curti e candidato nelle liste del Popolo della Libertà alle imminenti elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale, pone spesso agli elettori. Una domanda che puntualmente fa riflettere e che richiama alla mente del primo cittadino-candidato soltanto “il nefasto modo di fare politica di Bassolino, un’incapacità che ha procurato il commissariamento di settori importanti come la sanità e l’ambiente”. “La sfida che lanciamo – aggiunge Ventriglia – vuole essere finalizzata a creare un gruppo di persone che vuole lavorare per il bene del territorio e rispondere con fatti concreti alle reali esigenze dei cittadini”. “Abbiamo due vantaggi dalla nostra parte: un grande partito e una classe dirigente che si ferma e ci concentra sul territorio – sostiene il senatore e primo cittadino di Afragola Vincenzo Nespoli che, unitamente al ministro delle Infrastrutture e Trasporti Altero Matteoli, ha sostenuto fin dal primo momento la candidatura della fascia tricolore di Curti – Con l’elezione di Ventriglia a Palazzo Santa Lucia vincerà quella parte del Pdl che vuole rinnovarsi e vede il consiglio regionale come un punto di partenza e non un traguardo.”

 

 

 

Per info e contatti:

uffstampadomenicoventriglia@gmail.com

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *