Caserta,Il Duel Village e Unicef insieme per i bambini di Haiti

COMUNICATO STAMPA

  Al via una raccolta fondi e una maratona di solidarietà

 Sabato 6 e domenica 7 febbraio dalle ore 16 in via Borsellino a Caserta

 

Beneficenza e solidarietà saranno le parole d’ordine del prossimo week-end al Duel Village di Caserta. Nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 febbraio dalle ore 16 alle ore 24 sarà possibile infatti contribuire alla raccolta fondi avviata dal Duel insieme all’Unicef per aiutare i bambini di Haiti rimasti orfani dopo il tremendo terremoto del 12 gennaio scorso. Sessantacinque operatori Unicef sono già all’opera sull’isola per distribuire farmaci e materiali sanitari, acqua e alimenti di emergenza, tende e kit scolastici. Ma tanto resta ancora da fare. A partire dalle vaccinazioni. L’Unicef ha deciso infatti di contribuire al lancio di una massiccia campagna di vaccinazioni contro morbillo, difterite e tetano che coinvolgerà due milioni e mezzo di haitiani di cui 530mila bambini sotto i sette anni. ‘Si tratta di un gesto di solidarietà che consentirà di salvare molte vite – ha spiegato Patrizia Cerasuolo, general manager del Duel Village – in questi casi non si può certo restare a guardare. E’ per questo che il Duel ha deciso di rispondere all’appello dell’Unicef e di scendere in campo al suo fianco per far sì che l’obiettivo possa essere raggiunto in tempi brevi’. ‘La priorità immediata per l’Unicef – ha spiegato la presidente della sezione di Caserta, Emilia Narcisoè garantire la sopravvivenza e la protezione dei bambini a rischio, compresi quelli ospitati negli orfanotrofi e negli istituti danneggiati dal sisma. I nostri operatori hanno pertanto già avviato, su tutto il territorio di Haiti, un censimento per individuare i minori in difficoltà e favorire le riunificazioni familiari’.

 Per informazioni e contatti

 

339/3167253

uff.stampaduel@libero.it

http://www.facebook.com/inbox/?tid=1340962042060#/group.php?gid=129663159700&ref=ts

 

 

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *