CASTEL VOLTURNO – CELLOLE – MONDRAGONE- SESSA AURUNCA-RIVIERA DOMITIA e la sua COROLLA ONORIFICA

Associazione   “RIVIERA DOMITIA”

CASTEL VOLTURNO – CELLOLE – MONDRAGONE- SESSA AURUNCA

VOLONTARIATO – Decreto Regionale della Campania N° 1/2010

TUTELA e RILANCIO del TERRITORIO

  

COMUNICATO STAMPA

RIVIERA DOMITIA e la sua COROLLA ONORIFICA

      L’Associazione RIVIERA DOMITIA ha unito un altro petalo alla sua corolla ONORIFICA il Sindaco Dott. Aldo IZZO, con una manifestazione svoltasi presso il Comune di CELLOLE e ripresa dalla Televisione Regionale NAPOLI 1.

     Il Presidente Vincenzo BUFFARDI unitamente al Vice Presidente di Cellole Pasquale SANGIORGIO ed al Tesoriere Generale Isidoro PALMA hanno consegnato nelle mani del Sindaco IZZO la targa ONORIFICA che riporta le sue  eccelse qualità da consentirgli l’ambito riconoscimento.

      Inoltre viene donato con ORGOGLIO e STIMA un quadro che riporta una composizione fotografica del  QUADRANGOLARE di CALCIO  (II° Edizione), svoltasi nel  COMUNE di  CELLOLE il  07 e 08 MAGGIO 2011, all’ ex Sindaco Antonio LEPORE (Socio Onorario), nonché attuale vice Sindaco, unitamente all’Ass.re allo Sport Giovanni GRECOLA, all’Ass.re Politiche Sociali Augusto VERRICO (Pioniere della I° Edizione), ai componenti del Consiglio Comunale, con una riconoscenza particolare alle quattro squadre di calcio, alle forze dell’ordine e alle Associazioni che hanno partecipato al corteo, coadiuvati dai dipendenti del Comune Pietro SELLITTO e Michele VERRENGIA che, con la loro presenza hanno testimoniato amore e rispetto al Comune di CELLOLE, contribuendo alla buona riuscita del TORNEO , rendendolo un evento straordinario e costituendo un esempio da condividere per lo stimolo all’aggregazione dei quattro Comuni, mirata alla rinascita del territorio della RIVIERA DOMITIA.

       Inoltre viene conferito al Presidente del Consiglio di CELLOLE Augusto VERRICO, un grosso merito di stima e riconoscenza, per aver dimostrato grande amore per la sua terra nativa, sostenendo con la sua presenza istituzionale e contro tutte le avversità della I° Edizione, la buona riuscita del quadrangolare di calcio, svoltasi nella Città di Mondragone il 18 e 19 Luglio 2009.

      All’uopo vi sono stati diversi interventi mirati, che hanno toccato interessi di problematiche riguardanti il territorio, rimaste inevase o dubbiose  nella soluzione sottolineati sia dal Sindaco IZZO che dal Pres. del Consiglio VERRICO che dal Presidente BUFFARDI, riguardando: ; L’Aeroporto di Grazzanise che rappresenta una ennesima presa in giro di tutto il comprensorio del basso Volturno della Provincia di Caserta che pur avendo attivato una manifestazione con il coinvolgimento di numerosi Sindaci, la Regione Campania resta indifferente alla sua realizzazione; la Bandiera Blu, con l’assegnazione della Regione Campania di 80.000.000,00 €, attraverso i Fondi Europei e che restano ancora una incognita da definire; lo smantellamento della Centrale Nucleare che lascia ancora molti dubbi; le TERME di Mondragone di cui il Comune ne chiede l’abbattimento, il Porto di Castel Volturno che lascia ancora tante incognite e la rivalutazione dell’ OASI dei VARICONI e dei laghetti, un luogo dalla bellezza naturalistica e paesaggistica straordinaria,abbandonata a se stessa e deturpata dai vandali di turno.

     Di fronte a questi problemi che potrebbero veramente cambiare le sorti di una Provincia, ancora una volta questi rappresentanti istituzionali fanno finta di essere distratti da altri impegni istituzionali che riguardano i corposi emolumenti che percepiscono e attraverso un comunicato del Presidente del Consiglio promettono di ridurseli dalla prossima legislatura, che a sua volta rinvieranno alla successiva e così faranno di volta in volta, anzi vedrete che quanto prima con una scusa qualsiasi o silenziosa se li aumenteranno, ormai sono dei veri e propri maestri del raggiro e continueranno imperterriti a chiedere sacrifici immediati solamente alla povera gente.

     Aspetteremo con pazienza le prossime elezioni per sentire tutte frottole che verranno a raccontarci.

 Una cosa è certa vi è più dignità nei poveri che nei soggetti arricchiti …

    La crisi che stiamo attraversando non ci farà paura se rimarremo UNITI nella lotta (evitando i protagonismi individuali) facciamo in modo che tutto diventi una sola cosa, questo ci darà una marcia in più e visto che teniamo un unico denominatore che è quello di  fare un turismo qualificato, con un buon programma  attireremo turisti da ogni parte e potremo creare posti di lavoro.

       Tutto dipende da noi e dalla nostra volontà di riuscire e con una buona dose di fratellanza sociale e tanto amore e rispetto del territorio che è un bene primario da difendere e rilanciare con il coinvolgimento di tutti.

       E’ in fase di programmazione  un convegno pubblico con le parti ISTITUZIONALI sensibili alle problematiche perennemente irrisolte o sospese dall’indifferenza individuale. 

 

                                                                                                Presidente

Cav. Dr. Vincenzo BUFFARDI

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *