mercoledì dicembre 22nd, 2010 21:27 Per un anno la solidarietà in primo piano

A Natale il COSV regala un anno da non dimenticare: un gennaio di Pace, un febbraio di giustizia sociale, un marzo senza discriminazione razziale e un mese d’aprile tutto dedicato alla Terra.

Quest’anno il calendario più bello diventa screen-saver, da mettere sullo schermo del pc!

Un susseguirsi di mesi illustrati creativamente da giovani artisti libanesi,
da mettere in primo piano sul tuo computer per tutto il 2011.

Insieme ai giovani artisti che hanno partecipato all’iniziativa multiculturale a fumetti “Let’s Comics”, il COSV ha ideato questo esclusivo regalo composto di 12 tavole originali, appositamente realizzate e ispirate ad un tema di importanza internazionale da tenere a mente.

Gli autori prescelti hanno dato espressione ad argomenti importanti, come la liberta di stampa, la democrazia e la gioventù, che ogni mese potrete ricevere o scaricare per rendere più solidale il vostro sceen saver, facendone un’opera d’arte esclusiva per un anno che vi auguriamo sia colorato, multiculturale e pieno di risultati.
 
Per Natale arriva la prima tavola, con il calendario di gennaio 2011
(Gennaio – giornata Internazionale per la Pace – link da scaricare)

 
Il 1 Gennaio si festeggia la giornata internazionale della Pace
, nell’interpretazione di Rafic Saab. Celebrata per la prima volta nel 1968, nella sua 44esima edizione sviluppa il tema: “Liberta religiosa, via per la pace”. Dal 1981 la Giornata Internazionale della Pace è stata istituita anche dalle Nazioni Unite, che la festeggia invece il 21 settembre.
Rafic Saab ha voluto rappresentare il concetto di pace nell’accezione di “liberta per tutti”, svincolato da costrizioni religiose o politiche. È la fine di uno scontro, di una guerra, e attraverso un muro rotto sormontato da frammenti di filo spinato si intravede la città che festeggia con fuochi d’artificio l’inizio del nuovo anno. In primo piano un giovane writer incide il muro con graffiti di pace, riunendo e associando i simboli internazionali: le dita che si alzano a formare una V sostenendo un ramoscello d’ulivo, una colomba bianca che spezza un fucile, un arcobaleno che colora la città (Rafic Saab – www.wix.com/raficsaab/raficsaab ).
 
Da gennaio 2011 saranno via via disponibili le altre tavole del calendario. Ogni mese, direttamente dall’homepage del sito del COSV (www.cosv.org ), sarà scaricabile gratuitamente l’opera che propone l’interpretazione d’artista della giornata internazionale di cui ricordare la scadenza.  Per avere sempre uno screen saver solidale, unico nel suo genere. 

La tavola di gennaio è anche disponibile in alta definizione (6 MB)
 

Auguri di pace e solidarietà per un felice Natale

In: AuguriCommenti disabilitati

mercoledì dicembre 22nd, 2010 21:21 Buon Natale di John Lennon

a cura di Giovanni Giaquinto

E così è arrivato il Natale, e tu cosa hai fatto?
Un altro anno se n’è andato e uno nuovo è appena iniziato.
E così è Natale, auguro a tutti di essere felici
alle persone vicine e a quelle care ai vecchi ed ai giovani.
Buon Natale e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno senza timori né paure.

                                                           (John Lennon)

AUGURI!

In: AuguriCommenti disabilitati

martedì dicembre 21st, 2010 19:41 CAIAZZO – NATALE, SCAMBIO DI AUGURI IN MUNICIPIO

Il tradizionale appuntamento si è tenuto nell’ufficio del sindaco
Giaquinto

Un’occasione per tracciare un bilancio sull’attività svolta nel
2009

Si è svolto nell’ufficio del sindaco di Caiazzo Stefano
Giaquinto il tradizionale scambio degli auguri di Natale fra gli
amministratori comunali, i dipendenti e i collaboratori. Presenti il
primo cittadino accompagnato da una nutrita rappresentanza del gruppo
di maggioranza e a nome dell’opposizione l’avvocato Ciro
Ferrucci.
Giaquinto nel suo saluto ha evidenziato come “l’Ente Pubblico deve
essere visto e vissuto come foriero per la ripresa economica
attraverso un rinnovato spirito di sinergia, collaborazione e servizio
nell’erogazione di servizi e funzioni a favore della Comunità
caiatina”. Un’occasione in cui il primo cittadino ha tracciato anche
un sommario bilancio sull’attività svolta, che nel 2009 è stata
caratterizzata dalla prosecuzione e dall’approvazione di importanti
progetti. Il sindaco si è detto soddisfatto per quanto realizzato e
ottimista per impegni futuri. Nell’augurare un Natale sereno ai
dipendenti che di fatto rappresentano l’intera popolazione la fascia
tricolore ha simpaticamente ringraziato tutti, in particolare la
squadra di Giunta, la minoranza e tutti i dipendenti per il supporto
nello sforzo di dare risposte concrete e veloci ai cittadini. Non è
mancato il classico brindisi e l’assaggio di dolci tipicamente
natalizi.

In: AuguriCommenti disabilitati

venerdì dicembre 17th, 2010 00:09 Buon Natale dall’Edizione Eva

In: AuguriCommenti disabilitati

mercoledì dicembre 15th, 2010 23:44 Caserta-La Lega Consumatori Augura Buone Feste

 

  

Tra la nostra anima e il nostro corpo vi sono tante piccole finestre,

da lì, se sono aperte, passano le emozioni,

se sono socchiuse, filtrano appena,

solo l’amore come una raffica di vento,le può spalancare tutte insieme.

 

BUONE FESTE

                                                                                         

Lega Consumatori Caserta

In: AuguriCommenti disabilitati

sabato novembre 13th, 2010 01:21 Cancello ed Arnone-L’ex Sindaco Francesco Di Pasquale invia gli Auguri ad Agnese Ginocchio per il Premio ricevuto

 

 

Agnese Ginocchio

Francesco Di Pasquale

Cancello ed Arnone(Ce)- Cara Agnese,

ho letto qualche giorno fa del premio per la Pace, che tu hai ricevuto a Roma in Campidoglio. E’ ancora una riconoscenza per il tuo impegno a favore della Pace, dei Diritti dei Cittadini. Queste due concetti vanno assieme, si perché non c’è Pace, senza diritti dei cittadini. Diritti dei cittadini, che significa rispetto della dignità di ogni essere umano, quindi Giustizia e AMORE, per il prossimo, per tutti i cittadini del mondo.  SOLIDARIETA’ E CARITA’ CRISTIANA ATTESTANO ILSENSO DELLA COMUNITA’, LA VERITA’ DI CIASCUNA PERSONA. Questi valori debbono comunque essere difesi e insegnati dalle Istituzioni, si perché cosi vuole la TRADIZIONE, il ruolo che essi hanno nella Comunità. E poi tutti insieme, in questo discorso di comunità e partecipazione che si concretizza al meglio il concetto bello di amore della convivenza civile. L’Amore della comunità  per vivere civilmente e Cristianamente. Voglio concludere facendoti un affettuoso augurio, ma anche alla tua Comunità ove vivi, affinchè queste Idee possano avere più risonanza, soprattutto nei cuori degli uomini, si perché solo quando si colpisce dentro le cose cambiano. Allora cara Agnese più forza, per penetrare di più nel tessuto sociale delle Comunità, affinchè qualcosa cambi, per fare cambiare tante altre cose. Una catena umana. Io sono uno che ho sempre affrontato la tempesta, mi sono buttato dentro e spesso  mi sono lasciato trasportare, si perché solo così puoi fare valere le tue Idee. NEL DIALOGO, CONFRONTO, A VOLTE ANCHE SCONTRO, CHE SCATURISCE POI L’AMORE (COSI’ COME DAL VULCANO LA VITA). BISOGNA PARLARE, PARLARE, SEMPRE CON AMORE, PER PORTARE AMORE E GIUSTIZIA, PER FARE NASCERE AMORE E GIUSTIZIA. MAI STANCARSI. E la forza l’ho trovata nell’Amore regalatomi da DIO e trasmesso dai miei, che ho dentro, dalla cattiveria e dagli attacchi degli altri. E debbo dire che “non ho mai maledetto” (arrivo al massimo) nessuno, anzi li ho ringraziati – anche perché sono Cattolico-, perché mi hanno dato la forza per capire, per essere forza ancor di più, per vincere. E solo nelle Vittorie delle Idee poi c’è il coronamento dei tuoi sogni,della tua Fede. Tu Agnese hai dentro veramente un patrimonio umano e spirituale: quello dell’Amore verso il prossimo, perché vuoi elevare la dignità delle persone, e vuoi che tutti siano cittadini  nel vero senso della parola, che partecipano attivamente alla vita del proprio territorio, che siano uguali davanti alla Legge e che siano rispettati come esseri spirituali. Questa battaglia è l’eterna lotta dell’umanità.  E non dimenticare che nostro SIGNORE GESU’ CRISTO è stato il primo esprimere  e mettere in pratica questi concetti: il riscatto dei poveri, degli oppressi, a dare loro una speranza, a cambiare il mondo. E’ stato ed è la Luce del mondo per tutti questi, ma per tutti quanti. E poi è morto per questo e per noi. Sta agli uomini avvertire questi insegnamenti, gli insegnamenti in genere, attraverso la sensibilità, che come prima dicevo abbiamo avuto in dono. Mi sono dilungato senza accorgermene. Un mio ultimo pensiero, che va in questa direzione: i nostri territori, ma comunque penso ovunque ora, hanno bisogno di riscossa, di ribellione verso quello che non è andato bene, non è buono, non è bello, è brutto. Per arrivare a questo ci vuole coraggio, più coraggio, più rischio, più sacrificio, più intensità. I tuoi messaggi  debbono avere portati avanti ovunque e sempre per il bene delle nostre comunità.

Cancello ed Arnone12.11.2010 Francesco DI PASQUALE

In: AuguriCommenti disabilitati

domenica novembre 7th, 2010 17:26 Auguri

 

Emerito Angela

Auguri Di Cuore alla piccola Angela, Anna Emerito, Figlia del Sindaco Pasqualino e dell’Avv.to Maria Luisa Bertolino che compie 1 anno.
Alla Reginetta di Casa Emerito auguriamo tanti auguri, da tutti i Collaboratori del Sindaco che ti vogliono un mondo di Bene.
Dio benedica e protegga sempre il tuo cammino.

In: Auguri(1) Commento

sabato ottobre 23rd, 2010 01:30 Niente più code negli uffici pubblici

Ecco uno “Sportello Unico on line per l’Edilizia”, utile ai tecnici e ai cittadini, che permette di comunicare in tempo reale con gli enti pubblici e seguire passo passo l’iter burocratico della propria pratica. Un servizio che consente di presentare pratiche, richiedere permessi a costruire, Scia (segnalazioni certificate di inizio attività, ex Dia) o semplici certificazioni (Cia), con un clic del mouse, comodamente da casa o dall’ufficio, senza dover fare anticamera per parlare col dirigente incaricato, senza file, senza perdite di tempo.

Lo presenta Kelyon, società napoletana di informatica che realizza programmi su misura per i clienti, senza costi di licenza, utilizzando il cosiddetto “modello open source”.

L’idea non è originale, ci sono altri casi analoghi in Italia – spiega Gaetano Cafiero, amministratore Kelyonma è la prima volta che in uno sportello on line per l’edilizia viene recepita la nuova normativa (cambiata a luglio), con la possibilità di utilizzare i nuovi modelli di comunicazione Scia e Cia”.

La nuova applicazione è sviluppata mediante il framework open source Drupal (software di gestione dei contenuti web fra i più diffusi ed apprezzati nel settore) e sarà presentata a Napoli nel corso del Linux Day 2010, la manifestazione di divulgazione e promozione del software libero e delle libertà sulla rete, in programma venerdì 22 e sabato 23 ottobre presso l’Università Parthenope.

Il Linux Day si tiene contemporaneamente in 119 città italiane ed è organizzato da gruppi di utenti appassionati di Linux, il sistema operativo, alternativo a Windows, totalmente gratuito sviluppato dagli stessi utilizzatori. La tappa di Napoli è organizzata da Nalug, GNU/Linux Users Group e dall’Unione degli Universitari ed è patrocinato dal Comune di Napoli e dall’Università Parthenope.
Si terrà presso la Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università Parthenope (Centro Direzionale isola C4) durante tutta la giornata del 22 Ottobre e la mattina del 23 Ottobre 2010.
Durante l’evento sarà possibile ritirare gratuitamente CD di Linux, installare insieme ad esperti Linux sul proprio PC, assistere a seminari e workshop sul software libero e sulle libertà in rete insieme a tanti appassionati di informatica e semplici curiosi delle nuove tecnologie.
Il sistema operativo Linux si è imposto per flessibilità, sicurezza e facilità d’uso presso un sempre crescente numero di utenti privati, commerciali e pubbliche amministrazioni ed è attualmente l’unico sistema operativo per computer in grado di porsi come alternativa a Windows, gratuita e libera da virus.

Ufficio Stampa Kelyon
www.kelyon.it

In: AuguriCommenti disabilitati

venerdì settembre 17th, 2010 01:08 PIANA DI MONTE VERNA. EMOZIONANTE EVENTO – LE NOZZE DEI GIOVANI FIGLI GABRIELE E FRANCESCA – NELLE FAMIGLIE BUONOCORE-CIOPPA E BELLONE-MALACARNE

di Paolo Pozzuoli

Pronunziando il fatidico ‘sì’, davanti al Signore, al ministro della Chiesa, il M.R. Parroco, don Giulio Farina, ai testimoni, Antonio Tomasello ed Anastasia Buonocore per lo sposo e Cristian Modugno e Rosa Bellone per la sposa, ai genitori, Francesco Buonocore e Giovanna Cioppa e Antonio Belone e Vincenza Malacarne, ai nonni, ai numerosi amici e parenti fra i quali spiccava il prof. Giovanni Giuliano, prozio dello sposo, educatore encomiabile per i valori trasmessi, maestro encomiabile per i precetti dettati, l’istruzione offerta ed insegnata con passione ispirata ad una missione di cui s’è perduto ogni elemento cognitivo, presenti al sacro rito celebrato presso la Chiesa dello Spirito Santo, storico santuario dedicato all’Immacolata Concezione, in Piana di Monte Verna, si sono giurati amore eterno i giovani sposi Gabriele Buonocore e Francesca Bellone. È stato un ‘sì’ pronunciato con il cuore, un ‘sì’ che sarà, resterà per sempre, nella buona e nella cattiva sorte, nella gioia e nel dolore. È il ‘sì’ che la giovane coppia – sulla quale è sceso Cristo a consacrare il matrimonio – ha scambiato con la gioia di aver creato una nuova famiglia, consapevole di avviarsi assieme ad affrontare una nuova vita, a superare assieme eventuali nodi ed ostacoli. Una ‘prova’ d’amore che permetterà a Gabriele e Francesca di cementare l’unione e di tenere saldo e indistruttibile il vincolo matrimoniale. La cerimonia è stata resa più ricca e lieta dalle musiche e dai canti liturgici eseguiti dalla corale polifonica di Piana di Monte Verna che ha concluso con la ‘marcia nuziale’ di F. Mendelssohn ed impreziosita dalle belle e fervide parole augurali con chiari riferimenti alla catachesi e, in particolare, alla santità ed all’esempio testimoniati dagli sposi cui si fa riferimento nelle sacre scritture pronunciate all’omelia da don Giulio. Emozionante, a fine celebrazione eucaristica – immediatamente prima della ‘mastica’, raffinati manicaretti, dolci e torta nuziale, presso un noto locale sulle ridenti colline che cingono il Volturno – il saluto a sorpresa, picchetto d’onore, che i colleghi di Gabriele hanno riservato agli sposi all’uscita dalla Chiesa.

In: AuguriCommenti disabilitati

domenica agosto 29th, 2010 01:33 Auguri al nuovo arrivato Andrea Bruno

 

Bruno Andrea

Mamma Nicoletta Riccardo, papà Carmine Bruno danno l’annuncio del loro primo genito Andrea con infinita gioia nel cuore. Anche i nonni augurano al piccolo Andrea una vita di salute,pace e serenità.

In: Auguri(1) Commento