COME SI ORGANIZZA UN EVENTO: LEZIONE SPECIALE ALL’ALBERGHIERO DEL VILLAGGIO DEI RAGAZZI

Iaderosa1

 

Mattinata di formazione, quella odierna, per gli studenti dell’Alberghiero “Villaggio dei Ragazzi”. Il Direttore Vendite del “Sun’s Royal Park” di Cervino, Aurelio Iaderosa, ha illustrato ad un’attenta platea di studenti le varie tecniche e metodologie volte ad ottimizzare l’organizzazione di un evento, quale un matrimonio o altro, per aumentare la customer satisfaction. Una lezione, dunque, in cui si è parlato di cura del particolare, di ristorazione, di suggestività e cura della location, di preparazione e cortesia delle diverse figure professionali impegnate, di rapporto qualità-prezzo, di piatti innovativi e raffinati e di nozze improntate anche sull’utilizzo dei social network. Gli studenti sono stati assistiti, per l’occasione, dai docenti Enzo Russolillo e Massimo Nardiello. Il corso è parte integrante del progetto didattico: “Sulle orme dei grandi”, programma di formazione a carattere teorico/pratico destinato agli studenti e che coinvolge Chef e Maestri interpreti ed esploratori del settore enogastronomico. “La formazione che noi garantiamo – ha commentato Felicio De Luca, Commissario Straordinario della Fondazione Villaggio dei Ragazzi – ha l’obiettivo di avvicinare concretamente gli studenti al tanto agognato mondo del lavoro, in quanto somma una parte teorica, offerta dai docenti, con una fase di training vissuta con professionisti del settore della ristorazione e dell’accoglienza turistica”. “Momenti di approfondimento come questi –  ha aggiunto la Coordinatrice scolastica dell’Alberghiero, Giovanna D’Onofrio, sono molto preziosi per i nostri studenti perché utili a porli nella migliore condizione di scegliere un proprio settore nell’ambito del diversificato mondo dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *