FESTA DI FINE ANNO E PREMIAZIONE DELLE DICIANNOVE ECCELLENZE ALLE MEDIE “GIANNONE” DI CASERTA.

scuola-media-giannone

foto con benefattorefoto con sindaco (1)Consegnata la borsa di studio intitolata alla memoria di Gabriella Guida.

Si è concluso brillantemente l’anno scolastico 2015/2016 allo storico e prestigioso Istituto Comprensivo “Pietro Giannone” di Caserta di cui è dirigente Maria Bianco. Lo scorso 29 giugno tutti gli alunni di terza media si sono ritrovati presso la Terrazza Leucio Lounge per festeggiare la conclusione di un percorso di studi insieme e l’impegno profuso per il primo vero importante esame della loro vita. Una piacevole serata all’insegna del ballo, della buona musica e soprattutto della spensieratezza nel corso della quale sono state premiate le eccellenze del Giannone. Diciannove gli alunni che si sono distinti nel corso dei tre anni e che hanno conseguito all’esame finale la brillante valutazione di 10 e lode: Chiara Casavola, Clelia Fresa, Pasquale Ludovico Ignarra, Sara Ventrone, Maria De Filippo, Tommaso Servillo, Carola Bergamo, Giulia Di Nuzzo, Francesca Gentile, Gaia Palladino, Alessia Barbieri, Antonietta Corvino, Anna Cataletti, Luca Cicala, Rita Marino, Valeria Russo, Cristiano Ragozzino, Chiara Tommasino e Enrico Melone. Ad ognuno di loro la dirigente Bianco ha consegnato una pergamena commemorativa ed un buono da spendere presso le librerie Feltrinelli. Inoltre, come è ormai consuetudine da tre anni, è stata anche consegnata una borsa di studio del valore di mille euro in memoria di Gabriella Guida, ex alunna del Giannone, persona di grande cultura e spessore morale: un’eccellenza casertana prematuramente scomparsa. Grazie alla generosità del marito Carmine Lasco ogni anno la famiglia mette a disposizione la somma di mille euro per l’istituto da devolvere ai due migliori alunni: uno di quinta elementare ed uno di terza media. Considerato il numero elevato di eccellenze alle medie, si è provveduto a sorteggiare l’alunno meritevole: la sorte ha premiato Cristiano Ragozzino che ha ricevuto la borsa di studio dalle mani del neo sindaco di Caserta Carlo Marino, che si è complimentato per la lodevole iniziativa del benefattore Carmine Lasco. “E’ giusto che la scuola valorizzi gli alunni meritevoli e promuova la cultura del merito e la qualità degli apprendimenti”, ha poi affermato la dirigente Maria Bianco, augurando un grande futuro a tutti i neo-licenziati e ringraziando nel contempo il “benefattore” per la borsa di studio che incoraggia e sostiene le eccellenze casertane. La bellissima manifestazione, denominata Giannone Party, è stata organizzata, tra gli altri, dalla professoressa Silvana Eboli. “Una sera speciale: Stelle sotto le stelle” è invece il testo composto dalla professoressa Maria Perna, dedicato proprio alle eccellenze della scuola, che recita così: “Gli alunni del Giannone: belli, eleganti, felici, pronti per intraprendere nuovi percorsi culturali, pronti per ricevere altre affermazioni, successi…gli alunni del Giannone stelle sotto le stelle…Sono loro la Caserta del futuro, saranno loro gli artefici di una società diversa. Nella nostra scuola hanno assimilato i valori della tradizione, ma nel contempo sono stati educati alla ricerca delle novità. Sono come alberi forti e robusti, dalle radici ben salde nel terreno, la tradizione è la chioma altèra protesa verso l’alto, il progresso. Una sera speciale….stelle sotto le stelle”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *