“FISCO E SCUOLA” PROMUOVE LA LEGALITÀ FISCALE UN CONCORSO PER GLI STUDENTI DELLA CAMPANIA

Agenzia_delle_Entrate

 

 

Caro sindaco…”: questo il tema del concorso promosso dalla Direzione Regionale delle Entrate della Campania per l’anno scolastico 2018-2019 e ideato per sensibilizzare gli studenti sulla cultura della partecipazione e sull’utilizzo dei proventi di tasse e imposte.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito di “Fisco e Scuola”, il progetto dell’Agenzia delle Entrate finalizzato a diffondere tra le giovani generazioni il senso della legalità fiscale e i principi costituzionali dell’etica contributiva.

Il concorso – L’obiettivo dell’evento è quello di invitare gli studenti a riflettere sul valore etico e sociale della contribuzione, utilizzando, ad esempio, una foto, un fumetto o un cortometraggio.

 

L’edizione di quest’anno, che coinvolge le scuole campane di ogni ordine e grado, prevede l’elaborazione di un progetto che valorizzi il proprio territorio (città/quartiere), da sottoporre idealmente al proprio sindaco o amministratore locale, affinché sia realizzato con i fondi comunali, costituiti per lo più dalle entrate tributarie. A titolo di esempio, la riparazione di una fontana pubblica, la pulizia di un giardino pubblico o di un monumento imbrattato, lo sviluppo di app per migliorare la fruibilità dei servizi comunali.

 

I progetti vincitori saranno segnalati dall’Agenzia alle Amministrazioni locali competenti.

Il bando del concorso è consultabile sul sito internet della Direzione Regionale della Campania: https://campania.agenziaentrate.it/.

 

 

   Contenuti extra
L’Area tematica sul progetto Fisco e Scuola

La pagina dedicata al concorso in Campania

 

 

 

AGENZIA DELLE ENTRATE

Direzione Regionale della Campania

Via A. Diaz,11 – 80134 NAPOLI | campania.agenziaentrate.gov.it | www.agenziaentrate.gov.it

081.4281.594/711/127

                        

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *