Francolise,Giornata Internazionale contro le mutilazioni genitali femminili

 Iovine: “Barbarie da fermare

L’atroce pratica della mutilazione genitale femminile rappresenta una gravissima violazione dei diritti umani fondamentali. Secondo le stime dell’OMS sono milioni le donne e le bambine nel mondo fatte oggetto di tale aberrante pratica. Indignarsi non basta, è necessario attivarsi in modo concreto per porre fine a questa vera e propria forma di tortura”. Lo ha dichiarato l’On. Vincenzo Iovine, europarlamentare del gruppo ALDE.

 

Di fianco al fondamentale approccio legislativo – ha proseguito l’eurodeputato-  diviene importantissimo porre in essere tutta una serie di attività di prevenzione del fenomeno, di informazione e sensibilizzazione. Una visione d’insieme – ha concluso Iovine – che coinvolga appieno gli Stati nazionali sia dal punto di vista dell’impegno entro i propri confini, sia come impegno a sostenere e promuovere con adeguate risorse, al fianco degli altri paesi e dell’UE, progetti di prevenzione su più larga scala”.

 

 

Ufficio stampa On. Vincenzo Iovine

 

Antonio Micillo

Addetto stampa

a.micillo@vincenzoiovine.it

 

Massimo Mercurio Romano

Assistente parlamentare

massimomercurioromano@vincenzoiovine.it

Iovine

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *