Giunge al gran finale il XIV festival-laboratorio palascianiano di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia “L’idea dell’uomo”

Giunge al gran finale il XIV festival-laboratorio palascianiano di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia “L’idea dell’uomo”, in cui l’Accademia Palasciania ha riproposto le sue più significative lezioni-spettacolo del decennio 2009-2019.
La puntata n. 13 – “Dalla selva alla Luna”, tratta dal festival-laboratorio “La selva infinita” (2019) – vedrà la collaborazione di Palazzo Cascella e MirArte e si terrà nel cortile di detto palazzo (Aversa, via Cesare Battisti 90) alle ore 18.45 di domenica 18 luglio, come sempre a ingresso gratuito e nel rispetto delle norme anti-Covid.

Marco Palasciano tratterà della plurimillenaria storia del progresso umano, nella tecnica come nell’etica, e dell’umana lotta interiore tra l’angelo e la bestia. Dopo un prologo a base di mitologia varia, concluso dal siparietto comico su un celebre serpente, si riprenderà il filo della puntata n. 11 – in cui si è narrata la preistoria dal Big Bang alle grotte di Lascaux – giungendo alla fine dell’ultima grande glaciazione e al fiorire delle civiltà agrarie, ma anche delle varie forme di oppressione e repressione; si assisterà poi al perfezionarsi della scrittura, al fiorire della filosofia, al «giusto mezzo» rinascimentale e agli alti e bassi di modernità e postmodernità, tra nuovi mezzi e forme di comunicazione nonché strumenti mutamondo come la bomba atomica e il computer, fino alla conquista della Luna e oltre, immaginando il migliore dei futuri possibili.

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *