GOLDEN TULIP VOLALTO CASERTA parla Agostino BARONE

In riferimento alla vicenda della GOLDEN TULIP VOLALTO CASERTA parla Agostino BARONE, ex presidente della Volalto negli anni passati ma oggi ormai fuori dalla gestione della squadra :
“Vorrei sottolineare che dall’inizio di questa stagione non ricopro alcun ruolo dirigenziale e di responsabilità all’interno dell’attuale gestione sportiva. Quest’estate dopo il nostro insperato ripescaggio, per le vicende a tutti note, ero rimasto solo e per questo avevo deciso di consegnare il titolo al Sindaco. Poi, per fortuna, ho avuto modo di conoscere il Dott. Nicola Turco e cominciare con lui un nuovo percorso. L’attuale presidente sta assicurando il regolare svolgimento delle gare del campionato in corso con la totale gestione economica, sportiva, tecnica e logistica della squadra, nella quale io, ripeto, non ho alcun incarico di responsabilità ma solo di mera ed amicale consulenza così da poter aiutare a trasferire il titolo sportivo alla nuova società di proprietà Turco”.
Bisogna chiarire, infatti, che a partire da 7 aprile 2018 il titolo sportivo, qualunque esso sarà, passerà dall’attuale società alla nuova Spa interamente controllata dalla famiglia Turco. “E -prosegue Barone- ciò avverrà in virtù di un accordo che è stato sottoscritto a settembre, cioè ad inizio campionato, tra l’attuale società e Nicola Turco, che si è assunto, come prima detto, tutti gli oneri economici di questo campionato  in cambio del titolo sportivo che in questo modo la Famiglia Turco avrà di fatto acquisito a partire dal 7 aprile 2018”. Infine, i ringraziamenti: “Sono riconoscente al mio grande amico Nicola per quanto sta facendo per questa squadra. Grazie al suo intervento si è assicurato un futuro a questa realtà, da sempre una delle eccellenze del nostro territorio. Io rimarrò sempre tifoso della Volalto ed auguro a questa squadra un futuro colmo di soddisfazioni”.

E non tarda ad arrivare la replica del Presidente: ” Va ringraziato il mio amico Agostino Barone, persona seria ed onesta. Grazie a lui è nata questa splendida realtà che è la VolAlto. La sua esperienza è un bagaglio inesauribile al quale io attingerò costantemente per il bene di questa realtà sportiva. Questo campionato, a prescindere della sua conclusione, noi lo porteremo avanti sino alla fine, poi comincerà una nuova era: quella della  nuova Volalto e della nuova società spa che, speriamo, la traghetterà in breve tempo alla serie più alta, la A1..

Antonio Luisè
Addetto stampa VolAlto Caserta.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *