IL COMUNE È PRONTO AD AFFIDARE AD UNA DITTA SPECIALIZZATA LA RACCOLTA ED IL RECUPERO DEGLI ABITI USATI.

 

Nell’ambito delle azioni volte a incentivare la raccolta differenziata dei rifiuti sull’intero territorio comunale e ad incrementarne la percentuale, l’amministrazione guidata dal sindaco Tommaso Sgueglia punta al riciclo anche degli indumenti, delle scarpe e degli accessori non più utilizzati ed ormai in disuso da parte delle famiglie caiatine per evitarne, da un lato, l’abbandono incontrollato sul vasto perimetro urbano e, dall’altro, per consentirne il recupero ai fini ambientali.

Una politica ambientale di potenziamento della differenziata che l’assessorato guidato da Arianna Ponsillo sta portando avanti da mesi e che prevede anche l’affidamento del ritiro degli abiti usati per il prossimo anno da parte di operatori del settore.

Proprio a questi ultimi è rivolto l’invito dell’ente di piazzetta dei Martiri Caiatini a presentare la manifestazione di interesse a svolgere il servizio per i prossimi 12 mesi.

Il ritiro degli abiti usati, secondo il progetto del Comune, dovrà essere effettuato mediante appositi contenitori da disporsi sul territorio secondo le indicazioni dell’amministrazione ed idonei alla raccolta di indumenti, scarpe usati.

Tali contenitori dovranno essere messi a disposizione dalla ditta assegnataria in comodato d’uso con svuotamento periodico settimanale, e le frazioni di rifiuti estranee eventualmente rinvenute nelle fasi di svuotamento dei cassonetti, verranno conferite al servizio pubblico di raccolta rifiuti previa indicazione del
Municipio.

Gli operatori interessati potranno partecipare alla manifestazione di interesse indicando, oltre a tutte le informazioni necessarie, l’offerta economica per ogni contenitore posizionato e che verseranno annualmente al Comune ed eventuale servizio aggiuntivo migliorativo per l’Ente.

“Gli sforzi dell’amministrazione di Caiazzo Bene Comune – dichiara il sindaco Sgueglia – sono protesi al miglioramento della raccolta differenziata di qualsiasi tipo di rifiuto in città, l’impegno è massimo per incrementare la percentuale e per far raggiungere a Caiazzo livelli sempre maggiori di pulizia, decoro e qualità ambientale del suo territorio.
Il recupero dei rifiuti ed il loro riciclo è una questione di civiltà che dà il segno della capacità di ogni comunità di preservare se stessa e la natura circostante, ecco perché puntiamo molto al ritiro anche degli indumenti usati”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *