Il Sindaco di Castel Volturno Antonio Scalzone ospite della trasmissione televisiva ANJA SHOW

 

 

Antonio Scalzone

di Mattia Branco

Cancello ed Arnone- Ormai siamo alla decima puntata del programma televisivo ANJA SHOW  ideato e diretto da ANJA D’Ambrosio artista poliedrica di Cancello ed Arnone. L’artista dopo la sua lunga esperienza  in giro per l’Italia con grandi artisti del mondo canoro, ha voluto creare una scuola di canto da cui sono usciti degli ottimi allievi che oggi sono anche gli ospiti del suo programma che va in diretta televisiva su ITALIAMIA 2 Sky 854 ogni mercoledì alle ore 20.40 per il terzo anno consecutivo. Un programma di successo su una rete di successo. Tanto divertimento sia per il pubblico che segue da casa sia per quelli che assistono in diretta negli studi. Con i testi di Luciano Recano, le coreografie di Alex Puca, le esilaranti performance di Juri Monaco e di Teresa Cuomo e le professionali esibizioni degli artisti ospiti, il programma accontenta tutte le fasce di età, tanto da essere giudicato uno degli show più seguiti sulle emittenti locali. A corollario dello show ogni settimana intervistiamo anche un personaggio, approfondendo temi di attualità. Mercoledì avremo come ospite il Sindaco di Castel Volturno Antonio Scalzone con il quale parleremo delle infinite e drammatiche problematiche di un martoriato territorio come quello da lui amministrato. La direzione artistica del programma ha voluto inserire anche questo momento di approfondimento per dare un’informazione di aggiornamento e di cultura al pubblico che segue. L’idea di invitare, per il momento solo i sindaci del Basso Volturno, è nata per cercare di raccontare le problematiche di questo territorio che da anni sta avendo un degrado sempre più profondo tanto da mettere in ginocchio l’intera economia, creando disoccupazione e quindi illegalità.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *