“IL VALORE DEL RICORDO “

lumini

di Concetta Merenda

 

Siamo in autunno. Questa stagione si addice ai ricordi e ci induce a fare qualche riflessione ; un diffuso senso di tristezza e di malinconia sembra accompagnare le nostre giornate, soprattutto quando il sole comincia ad essere offuscato dalle nuvole e allora la nostra mente va indietro nel tempo, rievocando il passato e riflettendo sulla labilità della vita. E allora grazie all’autunno ,che ci induce maggiormente alla riflessione e ci fa rallentare il passo di questa vita così frenetica che diamo maggior spazio ai ricordi; anzi i ricordi del passato ritornano alla mente più vivi che mai.  Il mese di Novembre si apre nel nome di tutti i santi e con il pietoso ricordo di chi non è più con noi. I cimiteri di ogni di ogni paese si mostreranno come di consueto affollati a testimonianza di come il legame che si è stabilito fin dalla nascita con i nostri cari defunti risulti ancora vivo . Mirabile è questo legame di affetti , questo colloquio interiore che unisce i vivi con i morti, una dote mirabile che possiedono gli uomini e grazie ad essa l’uomo si solleva dalla materia ed attinge a qualcosa di divino.  Tra tutti i ricordi, un ricordo indelebile  è quello delle nostre mamme che non ci sono più ma che continuano a vivere in noi e ci accompagnano nel difficile cammino della vita.. e a tutte le mamme dedico questo testo di Giuseppe Ungaretti  , che almeno in questo periodo merita di essere letto:

“La madre”

E il cuore quando d’un ultimo battito

avrà fatto cadere il muro d’ombra

per condurmi, Madre, sino al Signore,

come una volta mi darai la mano.

In ginocchio, decisa,

Sarai una statua davanti all’eterno,

come già ti vedeva

quando eri ancora in vita.

Alzerai tremante le vecchie braccia,

come quando spirasti

dicendo: Mio Dio, eccomi.

E solo quando m’avrà perdonato,

ti verrà desiderio di guardarmi.

Ricorderai d’avermi atteso tanto,

e avrai negli occhi un rapido sospiro.

 

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *