IL VOLO DELLA LIBELLULA

pina-picierno

di Raffaele CARDILLO

L’altra sera a <8e1/2> su La7 c’è stato lo show della Picierno che, con un piglio da vera , ha messo sotto scacco il candidato M5S a sindaco di Napoli Matteo Brambilla.
Con un eloquio e una facondia da far invidia ai migliori oratori ateniesi, snocciolava, da par suo, una serie di argomentazioni che annichilivano l’interlocutore pentastellato.
Condiva, poi, il suo intervento con sorrisini sufficienti e faccine da oscurare perfino quelle di Barbara D’Urso, con la sottile compiacenza della conduttrice che reggeva magistralmente il gioco.
Una trasmissione, a nostro modesto parere, pilotata con impareggiabile maestria dalla Gruber, ormai entrata a pieno merito nell’orbita Renziana: una componente di primissimo piano del .
Una prova d’artista esemplare quella della parlamentare teanese, che volteggiava come una libellula nell’agone televisivo, affondando i suoi fendenti con rara efficacia da disunire il suo antagonista!
Una metamorfosi che ha del prodigioso, saremmo curiosi di sapere chi ha operato tale sortilegio?
Ridotta quasi sempre a brandelli, in ogni sua apparizione sul piccolo schermo, con interlocutori di caratura diversa da quella sciorinata dall’onesto e pur bravo : ex abrupto la nostra Pasionaria campana tronfia e piena di sé, si pavoneggiava, occupando la scena, e non lasciando scampo al candidato dei Cinque Stelle.
Riteniamo che sia stato uno spettacolo deprimente, che trasudava mediocrità da tutti i pori!
Consigliamo al nostro Premier di allontanarla, per il bene del PD, dal contesto politico partenopeo, e le faccia rioccupare il seggio a Bruxelles, da troppo tempo rimasto vacante, e che cominci finalmente a fare qualcosa di utile, per ripagare, almeno in parte, il lauto stipendio indegnamente percepito!
O tempora, o mores!

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *