Inaugurata a Berlino la Mostra “150 Artisti per l’Unità d’Italia”. Tortora (Tamarin Arte Gallery- Caserta): “Rappresentiamo con le parole dell’Arte la storia del nostro Paese”

 

E’ stata inaugurata, nella splendida cornice di Palazzo Italia

a Berlino, la mostra “150 Artisti per l’Unità d’Italia” frutto della

collaborazione tra il Gruppo Tamarin di Caserta, Fiera Milano ed il comune di

Rocchetta a Volturno, ideatore con Michele Peri, della

collettiva.

All’apertura della sezione artistica di Palazzo Italia (in

Charlotte Strasse) hanno presenziato Valentina Tortora, responsabile della

sezione artistica del Gruppo Tamarin, dirigenti e portavoce di Fiera Milano,

oltre al sindaco di Rocchetta a Volturno, Antonio Izzi e l’artista Michele

Peri.

L’evento, in programma fino al 19 dicembre prossimo (diretta Rai

prevista per fine settimana)  si inserisce nel palinsesto di appuntamenti

ideati dal Gruppo Tamarin e da Fiera Milano per promuovere ed interpretare la

cultura e lo stile italiano. Soddisfazione è stata espressa da Valentina

Tortora a nome della Galleria d’Arte Moderna di Caserta che ha reso possibile l’evento

internazionale: “Ci ha affascinato l’idea di un lavoro corale sul grande tema

dell’Unità d’Italia e, in collaborazione con Fiera Milano, abbiamo ritenuto

possibile che fosse questa collettiva a rappresentare la storia del nostro

Paese all’estero, nella prestigiosa sede tedesca, in occasione di una ricorrenza

così importante”. La mostra, dopo l’appuntamento di Berlino sarà ospitata a Caserta,

presso la Tamarin Arte Gallery dal 12 al 27 gennaio 2012. 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>