IX EDIZIONE DELLA RASSEGNA LETTERARIA “UNA POESIA PER L’ARTE” PIEDIMONTE MATESE (CE)

13592827_486985068169140_1787124271667574376_n

 

“Forse non sarà la poesia a cambiare il mondo, tuttavia, una poesia può con la sua forza attraversare il senso del mondo, può ridare comunque voce alla speranza”.

Piedimonte Matese – Un gruppo di poeti e artisti, provenienti da tutta Italia, si sono dati appuntamento il 15 luglio 2016, presso il Chiostro di San Domenico, per presentare la nona edizione della rassegna poetica “Una poesia per l’Arte”, promossa e organizzata dal Comitato Culturale “Insieme per l’Arte” in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Piedimonte Matese. L’evento sostiene e promuove la campagna di sensibilizzazione per recuperare Palazzo Ducale, l’antica dimora dei Gaetani D’Aragona, abbandonato da anni all’incuria e soffocato da una dilagante indifferenza. Quest’anno pero si è presentata un’importante opportunità per il sito in questione: in occasione dell’8° censimento indetto dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) Palazzo Ducale è tra i luoghi del cuore in gara e potrebbe classificandosi tra i primi posti ottenere un finanziamento per il suo recupero, almeno in parte.

Trafiggere l’indifferenza delle coscienze, è questo l’ambizioso obiettivo del Comitato Culturale Insieme per l’Arte, costituitosi nell’estate del 2012. Nato dalla collaborazione di poeti, artisti e personalità dello spettacolo e della cultura che a titolo gratuito prestano il loro impegno in una importante operazione culturale, ossia sensibilizzare alla tutela e alla conservazione del patrimonio artistico e culturale, in una parola alla salvaguardia dell’Arte in ogni sua espressione. L’idea è di utilizzare la poesia come mezzo espressivo per destare dal coma culturale le nostre menti, concentrarle su ciò che i nostri avi ci hanno tramandato e consegnato e che da molto tempo è sconvolto dal non “FARE”.
La Poesia come impegno per risvegliare le coscienze, non solo sui temi della cultura e dell’arte in generale, ma anche su temi di carattere sociale, perché il nostro paese ha una ricchezza sublime fatta di storia, di tradizioni e valori da tutelare e preservare da ogni forma di indifferenza e discriminazione.
In occasione della serata sarà presentata la nuova raccolta poetica dal titolo: “Piedimonte – Una poesia per l’Arte. Scritti poetici e in prosa per raccontare Piedimonte e il suo territorio”, ossia per raccontare la bellezza e la valenza artistica, storica e paesaggistica del circondario matesino.
L’antologia è stata curata da Nina Miselli, insegnante a Reggio Emilia e poetessa, originaria di Piedimonte, che ha saputo sapientemente unire i versi di autori vari provenienti da tutta Italia con gli scatti di fotografi locali, scatti ai quali si è ispirata appunto tutta la poesia.
“Tutto nasce infatti dall’incontro tra poesia, fotografia e pittura, figlie di una stessa madre, l’Arte, voci narranti di una identità culturale locale” afferma con soddisfazione la presidentessa del comitato dei volontari della cultura, la Dott.ssa Ella Clafiria Grimaldi, nonché “Event Organizer” di manifestazioni culturali di prestigio e di successo nella capitale.
Dalla antologia saranno tratte le letture poetiche, che accompagnate da melodie sonore, daranno vita al reading poetico. A declamare le poesie, evocando emozioni con i loro versi, i poeti che giungeranno in Campania Felix: Antonio Bellino, Michele Mandunzio, Nina Miselli, Ella Grimaldi, Annabella Ciardiello, Escluso Mortimer, Adriana Pedicini, Antonio Riccio, Soccorsa Focarete, Maria Rosa Di Donna, Federica Cinotti, Laura Pingiori, Felice Zinno, Anna Ursula Giuliani, Salvatore Pasquale.
Interverrà inoltre l’attrice pugliese Marianna Petronzi con una sua performance teatrale.
Presenza solidale le pittrici matesine Mirella Zulla e Anna Zulla, espressioni artistiche pittoriche non solo del territorio, ma anche a livello internazionale che per l’occasione esporranno nella splendida cornice del chiostro trecentesco le loro ultime opere.
La serata sarà allietata da suggestivi momenti musicali realizzati dalla raffinata voce del Soprano M. Maria Cristina Miselli e dagli accompagnatori M. Sabrina Cenerazzo Flauto traverso e il pianista M. Daniele Alfisi

Il progetto gode dell’appoggio di varie Associazioni di promozione del territorio dell’Alto Casertano, dell’Associazione culturale “Athena Dea”, un’associazione nata nel 2012 con l’obiettivo di promuovere la parte settentrionale della provincia, certo meno conosciuta, ma altrettanto ricca di attrazioni e cultura.

Presente il Comitato pro Palazzo Ducale di Piedimonte Matese, che si occuperà di raccogliere le firme per la campagna “I luoghi del cuore”, nell’ultimo censimento indetto dal FAI (fondo ambiente italiano) per il 2016.

Anche quest’anno il Comitato Insieme per l’Arte ci propone una serata magica in cui la poesia, la lirica, la melodia, la pittura si amalgamano per destare le coscienze e arricchirle di emozioni. Si tratta ovviamente di attività inquadrabile nel volontariato culturale alla quale hanno aderito numerosi nomi importanti condividendone le finalità e lo spirito.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *