La CLAAI a Varsavia per promuovere i prodotti casertani

TRONCO Adelaide

L’associazione partecipa all’incontro voluto

dalla Provincia di Caserta e dalla Camera di Commercio italo-polacca

per dare impulso all’imprenditoria locale

Accordo per la promozione dei prodotti casertani in Polonia stipulato tra la Provincia di Caserta e la Camera di Commercio italo-polacca. All’incontro di presentazione della produzione tipica dell’area casertana, svoltosi a Varsavia, ha partecipato il vicepresidente della CLAAI di Caserta  Silvano Ricciuto che ha espresso la propria soddisfazione per l’iniziativa: “La delegazione italiana ha ottenuto riscontri positivi  – ha dichiarato  – che daranno vita ad ottime opportunità di sviluppo e di commercio per il nostro territorio. La Polonia identifica l’Italia con la raffinatezza nella moda e l’alta qualità degli alimenti: le aziende che abbiamo proposto nel corso dell’incontro in Polonia rappresentano la qualità e la tradizione casertana nel campo enogastronomico e calzaturiero. Produttori casertani di vini, di calzature e realizzatori di segnaletiche stradali  hanno avuto la preziosa occasione di presentare i propri prodotti in un interscambio proficuo con le aziende polacche, ottenendo interessanti proposte. Un’esperienza ed una opportunità per l’economia locale che ripeteremo in un nuovo incontro fissato per febbraio”.

“Esprimo la mia massima soddisfazione per il successo dell’iniziativa – ha dichiarato la presidente provinciale CLAAI Adelaide Tronco Sono questi gli impulsi necessari alla nostra economia da troppo tempo ferma per lanciare le nostre aziende verso nuovi mercati: un’occasione che il territorio non può lasciarsi sfuggire”.

 

COMUNICATO CLAAI CASERTA

martedì 11 dicembre 2012

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *