LA MARCIA PONTIFICIA PER LA PRIMA VOLTA A CASERTA

 

 

Per la prima volta eseguita a Caserta  la marcia pontificia di Charles Gounod. L’altra sera in Cattedrale in occasione del tradizionale concerto in onore di S. Sebastiano Martire, Patrono della città, offerto dal Lions Club Caserta Host, a sorpresa Paolo Addesso direttore dell’orchestra di fiati del Conservatorio S. Pietro a Maiella ha ceduto il podio a Margherita Zoccolella per l’eccezionale esecuzione che ha riscosso il vivo apprezzamento del folto pubblico. In apertura Francesco De Gennaro ha diretto la “Maggiolata” di Francesco Marchesiello mentre Bruno Sepe “Cuore abruzzese”, la celebre marcia  di Giovanni Orsomando omaggiata da Paolo Addesso alla popolazione d’Abruzzo per esaltarne le belle virtù messe a dura prova dagli eventi calamitosi. Spettacolari, altresì  gli interventi dei soprani Nunzia Lubrano e Anna Giulia Foglia, del tenore Fulvio Serani e del baritono Maurizio Esposito, nonché del clarinetto solista Giuseppe Baldini. Standig ovation, infine, per l’inedita  “Rapsodia Patriottica” di Bruna Gaeta, la novantaseienne figlia di E.A. Mario che ha cucito tra di loro quindici canti di ispirazione risorgimentale e patriottica. L’opera, adattata dal maestro Addesso è stata dedicata al centenario della prima guerra mondiale. L’opera, adattata dal maestro Addesso è stata dedicata al centenario della prima guerra mondiale. Brani tratti da Verdi, Beethoven, Puccini, Caravaglios e Shostakovic hanno completato il ricco repertorio. “Il nostro impegno per la città- ha detto la Presidente del Club Gaetana Conti nel presentare l’evento – si caratterizza  anche per la progettazione di attività  tese, tra l’altro  a promuovere l’approfondimento  di valori connotanti la nostra tradizione culturale”. Particolarmente e professionale la regia del cerimoniere Gino Tennerello. Il parroco don Enzo De Caprio ha ringraziato il Club anche a nome del vescovo Giovanni d’Alise, per la valenza della iniziativa.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *