La passione vivente di Cristo a Castello del Matese.


CASTELLO DEL MATESE. Tutto è pronto a Castello del Matese per la rappresentazione dedicata alla Passione Vivente di Cristo organizzata, per questa sera alle ore 21,00, dalla Pro Loco Rocca Alta del Presidente Antonio Montone e la Parrocchia Santa Croce guidata amabilmente dal Parroco Don Antonio Rinaldi con il contributo del Comune. Dall’entrata a Gerusalemme fino alla morte e risurrezione di Cristo, ritorna con la terza edizione della Via Crucis per le vie di Catello del Matese la via Crucis vivente. La manifestazione, diventata ormai un cult del piccolo paesino del Parco regionale del Matese, da anni è l’evento al quale l’amministrazione e gli abitanti dedicano un’accurata attenzione. Quest’anno bisogna annoverare la partecipazione anche di tanti giovani che hanno voluto da subito impegnarsi in questo evento considerato tra i più importanti del paese. Come sempre l’atmosfera offerta sarà verosimilmente vicina alla revocazione dei luoghi e delle vicende che hanno caratterizzato la Passione di Cristo. Alla morte e passione di Cristo la popolazione di Castello del Matese dedicherà l’intera serata di giovedì santo, invitando tutti ad ammirare questa rappresentazione, tra le più attese nel Matese, in una atmosfera suggestiva e degna dell’importanza dell’evento. In caso di avverse condizioni atmosferiche, gli organizzatori hanno fatto sapere che l’evento sarà rinviato a venerdì 22 aprile. Pietro Rossi

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *