LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO DI GRAZZANISE HA PARTECIPATO ALLA SETTIMANA DEL CODING PER AVVICINARE I GIOVANI AL PENSIERO COMPUTAZIONALE.

14732162_1289537354419225_7568286624238819218_n

La Scuola Secondaria di I grado di Grazzanise ha partecipato alla settimana del coding per avvicinare i giovani al pensiero computazionale. Dopo una settimana dedicata al progetto ed alle attività di presentazione, gli alunni dei plessi di Grazzanise e Santa Maria la Fossa dell’istituto Autonomo Comprensivo Grazzanise, hanno attirato l’attenzione dei passanti con un flash mob. Mentre le classi prime si erano soffermati sul Linguaggio delle cose: gli oggetti si animano e Divertiamoci con il coding: giochi di squadre, la  Ode to code dancing è stata organizzata per tutti gli alunni. A Grazzanise il raduno dei partecipanti è stato  predisposto nello spazio antistante l’edificio della Scuola dell’Infanzia ‘V. da Feltre’ il 22 Ottobre scorso. Qui con la supervisione e la direzione della prof.ssa Anna Paola Rendina, tutti gli alunni della ‘media Gravante’ si sono esibiti in una danza cibernetica con coreografie della stessa prof.ssa Rendina che ha saputo coordinare in modo magistrale i circa 200 alunni che con ordine e nella massima correttezza si sono schierati nel cortile davanti agli scolari della Primaria che li hanno supportati con i loro applausi ed il loro entusiasmo. Sulle note di un cibernetico ‘Inno Europeo’, dinanzi ad una ‘Miss Europa’ a rappresentare l’unione ed ai numerosi genitori e curiosi accorsi all’evento, la dirigente scolastica prof.ssa Roberta Di Iorio ha avuto modo di illustrare il progetto approfittando dell’occasione per salutare i genitori presenti.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *