LA VOLALTO CASERTA DICE SÌ ALLE AZALEE

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La VolAlto Caserta dice sì alle Azalee della ricerca che, in occasione della Festa della Mamma, torna in tutta Italia con i suoi 20mila volontari per finanziare il lavoro dei ricercatori impegnati ogni giorno a rendere i tumori femminili sempre più curabili. Come già successo con le arance della salute, la Volalto ha prestato il suo volto a questa nobile campagna di promozione e sensibilizzazione dell’Airc verso l’importanza della ricerca e della prevenzione.
Claudia Torchia e Paola Paioletti hanno, allora, posato con l’azalea della ricerca.
” L’Airc svolge un ruolo più che nobile – le parole del presidente rosanero, Carlo Barbagallo – nella fattispecie oggi si celebra la festa della mamma e l’Airc sensibilizza l’opinione pubblica sulla importanza della prevenzione e della ricerca per sconfiggere alcuni tumori che colpiscono le donne. Noi rappresentiamo il volto fresco, pulito e bello delle donne, quello che vorremmo fosse sempre il gentil sesso. Siamo sempre in prima fila per sostenere iniziative che rivolgono il loro sguardo al sociale e verso chi è meno fortunato di noi”.

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *