Mostra di prodotti artigianali e manufatti libanesi a Shama.

         JOINT TASK FORCE LEBANON – SECTOR WEST

Press release n.24 / 13

    

Mostra di prodotti artigianali e manufatti libanesi a Shama.

 

Handy craft Exhibition a Shama

Shama , 26 aprile 2013.

Il comandante del settore ovest di Unifil il generale Antonio Bettelli ha inaugurato la “Handy Craft Exhibiton”, manifestazione dedicata alla mostra – mercato di prodotti  artigianali e manufatti libanesi presentati dalle associazioni femminili della provincia di Tiro.

Il raduno, giunto con quest’anno alla sua terza edizione, organizzato dalla cellula Cimic del sector west in coordinamento con l’ufficio del Civil Affair di Unifil, ha permesso a 13 associazioni femminili di presentare i propri lavori a compimento di un lungo periodo di collaborazione con i contingenti  del settore. Durante la mostra, le rappresentanti della varie associazioni attive nell’area di impiego dei nostri soldati, hanno esposto una vasta gamma di prodotti artigianali tipici e alcuni prodotti alimentari. In particolare erano a disposizione prodotti in ceramica, saponi, manufatti lavorati a mano e specialità come il tipico “Manouchi”, prodotto realizzato con pasta di pane guarnito con spezie o formaggio.

Il Generale Bettelli ha sottolineato l’importanza della mostra che permette ai caschi blu italiani e agli ospiti delle altri basi di conoscere i prodotti caratteristici locali e ha aggiunto: “la cooperazione civile militare rappresenta un elemento essenziale per il raggiungimento del successo in linea con il mandato delle risoluzioni delle Nazioni Unite. Senza alcun dubbio si tratta di un’ottima iniziativa non soltanto per le associazioni femminili ma anche perché rinforza i canali di comunicazioni fra la comunità del sud del Libano con le numerose collettività che partecipano ad Unifil”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *