Napoli -“Promozione e Gestione di Beni ed Eventi Culturali

 

Corso di alta formazione alla “Promozione e Gestione di Beni ed Eventi Culturali”. Il 20 gennaio a Napoli lectio di apertura di Luigi Maria Sicca. Editoria, Cinema e Parchi culturali Ecclesiastici i percorsi del secondo anno della Scuola.Art management: una palestra per comprendere la centralità della persona nelle organizzazioni” è il titolo della lectio che Luigi Maria Sicca giovedì 20 gennaio 2011 alle ore 15 terrà a Napoli a Villa San Luigi (via Petrarca 115, sede della sezione della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, di cui è decano il prof. Sergio Bastianel S.I.). Si tratta della lezione introduttiva al II anno di corso dell’indirizzo “Promozione e Gestione di Beni ed Eventi Culturali della Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia (www.scuolaarteteologia.it), riservato agli allievi interni alla scuola, che ha il patrocinio della Conferenza Episcopale Italiana e si avvale della direzione di padre Giuseppe Manca S.I. e della condirezione di Giorgio Agnisola. Aprirà l’incontro Roberta Polidoro, coordinatrice dell’indirizzo.

«“Vivere-concretamente” alcune esperienze organizzative in ambito artistico-culturale è fondamentale per sviluppare le competenze che interessano tutte le organizzazioni che mettono “la persona” al centro della propria azione», spiega il prof. Sicca, che è docente all’Università degli Studi di Napoli Federico II. Si faranno perciò “suonare 3 corde” idonee a stimolare un processo di apprendimento adulto, sensibile ai valori umani e spirituali. L’indirizzo di studi, infatti, quest’anno prevede nella prima fase di lavoro due percorsi a scelta, Editoria e Cinema, presentati rispettivamente dai docenti Mary Attento, giornalista professionista ed editor, e Manlio Castagna, regista e vicedirettore del Giffoni Experience. Le aziende coinvolte saranno il gruppo editoriale e librario Guida e Giffoni Film Festival (presente anche Luca Tesauro dell’ufficio stampa Giffoni). I due gruppi confluiranno infine in un unico laboratorio conclusivo, destinato alla conoscenza e alla valorizzazione dei beni culturali della Chiesa e in particolare ai progetti di costituzione nell’Italia Meridionale di Parchi culturali ecclesiastici.

 

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *