Nasce a Caserta il terzo Circolo Vita del Mezzogiorno

Piazze del sapereA conclusione dell’intenso incontro organizzato il 15-10 a Caserta presso la Feltrinelli, tra il Direttore del mensile VITA Riccardo Bonacina e il coordinatore della rete delle Piazze del Sapere Pasquale Iorio si è deciso di avviare una collaborazione con uno scambio di buone pratiche tra le due realtà. In base a questo protocollo d’intesa in Terra di Lavoro si avvia la costituzione del Circolo Vita, come articolazione territoriale del più importante periodico nazionale ed il centro di produzione editoriale – con sede a Milano – dedicato ai temi della comunicazione dell’economia sociale, del mondo della finanza etica, del terzo settore e del volontariato, che opererà in stretta integrazione con le attività delle Piazze del Sapere, volte a promuovere e diffondere la cultura come fattore di coesione sociale.

A base di questa nuova collaborazione vi saranno alcuni obiettivi su cui lavorare insieme, anche in una visione di interscambio tra esperienze diverse tra Nord e Sud:

–         Rilanciare il pecorso per la costruzione del Forum Terzo settore, come luogo autonomo ed autorevole di rappresentanza per dare voce e cisibilità al variegato e ricco mondo dell’associazionismo, che negli ultimi anni si presenta come un protagonista delle politiche di riscatto sociale e di sviluppo in Terra di lavoro.

–         Sostenere azioni per promuovere la cultura dei beni comuni, a partire da una rinnovata capacità di uso sociale e produttivo dei beni confiscati alla camorra per una diversa economia sociale, a rete.

–         Rafforzare l’esperienza del “GAS Letture di gusto” – Gruppo di acquisto solidale – avviata presso la Tenda di Abramo come contributo concreto per un consumo consapevole e solidale.

–         Avviare una ricerca ed un monitoraggio su un fenomeno inquetante come quello del gioco d’azzardo, che si va diffondendo in maniera preoccupante nella città e nel territorio provinciale. Una prima iniziativa sarà l’adesione alla campagna “Slot Mob” dei cittadini mobilitati per il buon gioco contro le nuove povertà e la dipendenza dal gioco d’azzardo.

Su questi obietivi ed azioni può essere di grande aiuto l’accesso alla banca dati ed al centro di documentazione di Vita e del FTS Nazionale. Nello tesso tempo il Presidente CSV Assovoce Gennaro Castaldi ha dichiarato la propria disponibilità a collaborare con le competenze e le strutture di servizi del centro caasertano. Infine, il Circolo Vita nato a Caserta operrerà in stretta connessione con gli altri già attivi nel Mezzogiorno (in Campania a S§alerno ed in Sicilia a Messina).

A tal fine nel futuro potranno essere organizzasti incontri ed eventi promossi insieme dalle due realtà, anche invista del 20° anniversario di Vita nel 2014.

Firmato

Riccardo Bonacina                                                     Pasquale Iorio

Direttore Vita                                                             Aislo–LePiazzedel Sapere

 

Caserta, 16 ottobre 2013

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...