ORTA DI ATELLA –L’Usca Atellana ai tornei di beach handball sulle spiagge d’Italia

 

Nunzio De Pinto

CRISTOFARO Michele della squadra di pallamano USC Atellana2

 Bellissimo secondo posto della squadra di pallamano di Orta di Atella “Usca Atellana” nella prima edizione del “Vulcani Beach Handball” che si svolto nella splendida location di Fondi di Baia. L’evento sportivo è stato organizzato proprio dall’Unione Sportiva Culturale Atellana, squadra che milita nel Campionato di serie A2, dove si classificata al terzo posto. “Siamo comunque contenti che il trofeo sia andato ad amici oltre che avversari” – ha commentato Franco Mozzillo della Usc Atellana – “e speriamo in futuro di trovarci a disputare molte altre partite contro la squadra Campione d’Italia. La presenza al nostro fianco di uno sponsor come Vanto ha dato lo spunto ad un dialogo con realtà provenienti da tutta Italia, per un confronto costruttivo sulle criticità e potenzialità che accomunano realtà del Nord come del Sud Italia. Una presa d’atto” – ha proseguito – “che, nello sport come in qualsiasi ambito culturale e sociale, favorisce la valorizzazione della nostra terra, scevra da ingiuste etichettature che purtroppo la connotano in ogni ambito. I problemi sono comuni in tutta Italia, e ben vengano incontri che, al di là delle finalità iniziali, coalizzano per la risoluzione delle criticità nel segno sano dello sport e dell’impegno fattivo”.

Nella squadra atellana un posto di rilievo è ricoperto dal portiere Michele Cristoforo, che, nella vita civile è un apprezzato e stimato professionista dell’Esercito Italiano. Infatti, Michele Cristoforo, volontario esperto con diverse missioni in “Operazioni di Peacekeeping” in diversi paesi, da molti anni è in servizio presso la Caserma Cavalleri a San Giorgio a Cremano, dove ha sede il Comando del F.O.D. (Forze Operative di Difesa) con il grado di Caporal Maggiore Capo Scelto. “In estate” – ha affermato Cristoforo – “partecipiamo a tornei di Beach Handball in varie città di mare, ma quest’anno la mia società è stata anche direttamente l’organizzatrice del torneo di Beach Handball a Fondi Di Baia dove, con un po’ di fortuna in più avremmo potuto anche vincere. In questo torneo hanno partecipato diverse squadre di pallamano ma quelle più significative erano il Gaeta pallamano e la squadra campione d’Italia del Grosseto pallamano. La gioia è comunque quella di chi ha lavorato tanto per un torneo che, come previsto, ha coinvolto molto anche chi è venuto ad assistere le partite”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *