Pietramelara. Antonio Rozzi al Real Madrid B

 

Antonio Rozzi

Antonio Rozzi

 

Antonio Rozzi al Real Madrid B. Il 19enne attaccante della Lazio, originario di Pietramelara (CE), va in Spagna. La squadra biancoceleste ha ceduto Rozzi in prestito oneroso per 200mila euro con diritto di riscatto fissato a 18 milioni. Una cifra considerevole per un ragazzo di soli 19 anni. Il prossimo anno il costo del cartellino del giovane centravanti potrebbe lievitare ancora di più nel caso di un ritorno in Italia. Ma allo stesso tempo la Lazio potrebbe incassare una cifra davvero alta nel caso che i madrileni decidessero di riscattare il calciatore. La trattativa è stata intavolata in mattinata, mentre l’operazione di trasferimento è stata definita in serata, nell’ultimo giorno della sessione estiva valida per il calcio mercato, il 2 settembre. Antonio Rozzi recentemente aveva firmato un contratto triennale con la Lazio e partecipato anche al ritiro estivo con i compagni. Doveva essere inserito pure nella lista Uefa. Per l’allenatore Petkovic, però, il ragazzo non era proprio la prima scelta, nonostante lo scarso utilizzo di Floccari e Kozak. Il Real Madrid, seppur con la squadra B che milita nella seconda divisione spagnola, è comunque un palcoscenico importante e rappresenta una esperienza affascinante per un giocatore di grande prospettiva e di cui si parla molto bene. Anche Pietramelara, paese d’origine del ragazzo, ha appreso con grande entusiasmo e piacere la notizia. In bocca al lupo ad Antonio, un altro orgoglio dello sport casertano.
 
 
Andrea De Luca
 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...