PISTA CICLABILE AVERSA-LUSCIANO-PARETE: A.I.F.V.S. ONLUS SI CONGRATULA CON ISTITUZIONI, SODDISFATTI IL DEPUTATO NICOLA GRIMALDI E LA CONSIGLIERA ROSALBA RISPO

 

 

AVERSA. Una scelta green. Il sogno di creare una pista ciclabile in grado di collegare i comuni di Aversa, Lusciano e Parete è diventato finalmente realtà e rappresenta un traguardo importante per tutti coloro i quali, da anni, lottano affinché l’agro aversano possa godere di un sistema di viabilità sostenibile, sicuro ed innovativo.

Una notizia che è stata accolta positivamente dal presidente dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus, Alberto Pallotti: “Le mie sincere congratulazioni. L’intesa tra i sindaci è sulla scia di quanto stiamo già facendo su piano nazionale come associazione. Grazie alle nostre 120 sedi sparse sul territorio peninsulare, verificheremo che tali percorsi rispettino la normativa della sicurezza stradale e non si trasformino in una trappola mortale per i ciclisti”.

Biagio Ciaramella, referente dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus per quanto concerne Aversa ed agro aversano e che da sempre è impegnato nella lotta per la sicurezza stradale, ha affermato: “Nelle vesti di referente associativo, mi congratulo con i sindaci di Aversa, Lusciano e Parete per la lodevole iniziativa. Spero che, in questo modo, venga azzerato il numero di segnalazioni provenienti dai vari comuni coinvolti”.

“E’ indubbiamente una grande vittoria – ha detto il deputato aversano del Movimento 5 Stelle, Nicola Grimaldi -. Disporre di una pista ciclabile che attraversi tre comuni significa iniziare concretamente a farsi promotori di idee di ecomobilità ed ecosostenibilità. Il futuro è ora. Sarà mia cura vigilare su ogni passaggio inerente la costruzione del tratto ciclabile, affinché siano rispettate tutte le norme previste dal codice della strada per percorsi simili”.

La consigliera comunale del Movimento 5 Stelle di Parete, Rosalba Rispo, è soddisfatta: “E’ un progetto che guarda in avanti, ai cittadini di oggi e di domani. L’accordo raggiunto è una vera e propria pietra miliare della storia dell’agro aversano. Per intenderci, ci muoviamo verso modelli come l’Olanda o la Finlandia. Noi componenti del meetup di Parete collaboriamo, da sempre, con l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, con il responsabile Biagio Ciaramella, nonché con il portavoce alla Camera del M5S, Nicola Grimaldi. I forti legami operativi instaurati si pongono a sostegno della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile, punti cardine del programma politico del Movimento”. 

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *