REFERENDUM 2011, DUE ANNI… MA NON LI DIMOSTRA

 
 
Buon compleanno referendum!
 
 
 
Due anni dopo la stessa foto…… e lo stesso no ai privati
 
Il 12 e il 13 di giugno di due anni fa il percorso verso al ripubblicizzazione del servizio idrico del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua raggiunse lo straordinario risultato della vittoria referendaria con oltre 26 milioni di Italiani che scelsero per l’acqua pubblica e la difesa dei servizi pubblici locali.
 
Nonostante tribunali e Corte Costituzionale continuino a dare ragione ai comitati, nonostante la campagna di Obbedienza Civile abbia portato migliaia di cittadini ad autoridursi la bolletta rispettando il voto di due anni fa, la politica nazionale è stata sorda alle richieste dei cittadini.
 
La mobilitazione del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua non si è mai fermata e, a due anni dalla vittoria referendaria, rilancia: tutti in piazza in tutta Italia per chiedere la ripubblicizzazione del servizio idrico e la piena attuazione dei referendum, per l’acqua bene comune.
 
A Caserta l’amministrazione con la recente delibera del 7 maggio ha dichiarato la volontà privatizzatrice dopo la rescissione operata del contratto con la Napoletanagas.
 
Il Comitato acqua bene comune chiama la cittadinanza ad esprimere simbolicamente un altro sonoro “NO” ad ogni manovra antireferendaria e invita a festeggiare il II° compleanno del referendum del 2011 al Monumento ai Caduti di Caserta con una foto ricordo di gruppo (l’appuntamento è per le ore 19.30). 
 
 
Comitato acqua bene comune
 
 
 
 
 
 

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *