RITORNANO I “BATTENTI” CON LE LORO CONFIGURAZIONI RELIGIOSE SOTTO LA GUIDA SPIRITUALE DEL PARROCO DON SABATINO SCIORIO

20170821_193337

20170821_19340620170821_193353

di Mattia Branco

Si sta avvicinando la data della festa per eccellenza della nostra parrocchia Maria Regina di tutti i Santi di cui è protettrice la Madonna delle Grazie. Quest’anno con l’impegno di sempre del Comitato si annunciano delle belle novità che ci auguriamo che siano soprattutto di carattere religiose. Una tra queste è la rappresentazione di immagini sacre eseguite dai “BATTENTI” che a Cancello ed Arnone hanno una lunga storia. I Battenti iniziarono negli anni 70, il Sig. Nicola Zaccariello che prendendo esempio dai “FUIENTI” devoti alla Madonna dell’Arco e  preso dal suo amore e dalla sua fede  per M.SS. delle Grazie istituì questa tradizione con l’accordo delle istituzioni religiose e con il Comitato Festa di Settembre. Ci sono state alcune sospensioni delle raffigurazioni delle immagini  durante gli anni, ma la fede e la volontà di alcuni e con il consenso del Parroco Don Sabatino Sciorio nella prossima festa di Settembre riprenderanno. Sotto la direzione Tecnica di Gianni Savastano che ha fortemente sempre creduto in questa iniziativa, tutto è in fase di preparazione. Le prove sono iniziate ieri 21/8 nel parcheggio fuori terra o area mercato. Gianni Savastano lo abbiamo visto più entusiasta che mai e alla fine delle prove ci ha detto:”E’ una passione che ho avuto sempre nel cuore e ringraziando il nostro parroco Don Sabatino Sciorio, quest’anno torniamo a rappresentare alcune immagini religiose concordate col nostro stesso parroco. Sono anche contento della presenza di tanti ragazzi che rinunciando a qualche ora di svago hanno scelto di essere qui stasera, anzi aggiungo che sono veramente contento della prime prove e faccio anche presente che quanti volessero aggiungersi al gruppo possono sempre farlo presentandosi ogni sera alle ore 19 presso il parcheggio fuori terra meglio conosciuto come area mercato”. Le rappresentazioni avverranno davanti allo slargo davanti alla chiesa madre, le immagini in preparazione per il momento sono riservate per non far venire meno l’effetto sorpresa. Si spera che anche queste iniziative possano avvicinare soprattutto i giovani alla Chiesa che negli ultimi anni si stanno allontanando sempre di più.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *